Lautaro, no secco all'Inter. I motivi del suo rifiuto: adesso il futuro è un'incognita

Lautaro, no secco all'Inter. I motivi del suo rifiuto: adesso il futuro è un'incognita
Calciomercato.com SPORT

Il Toro aveva parlato chiaro: “Voglio rimanere all’Inter a prescindere da quelle che saranno le scelte di Conte.

È vero, ho parlato col Barcellona, ma poi ho scelto di rimanere qui e ho fatto bene.

Perché chi sa interpretare il linguaggio dei procuratori sa bene che questo tipo di dichiarazione rischia di aprire una falla, che stando alle indiscrezioni sarebbe di 4,5 milioni di euro più bonus.

Perché a questo punto bisogna essere maliziosi e pensare che nel caso dell’argentino, non per forza quel che si dice corrisponde a quel che si pensa. (Calciomercato.com)

Ne parlano anche altri giornali

Ma, dopo le dichiarazioni del suo procuratore Camano , anche il futuro di Lautaro è più che mai in bilico. Per quanto riguarda il “Toro”, Marotta e Ausilio sono ancora in una fase di esplorazione del mercato, anche se c’è un nome che intriga, quello di Raspadori . (Corriere dello Sport.it)

Metto le mani avanti, così almeno non leggerò più: “Marcos Paulo, Inter beffata”. Perché per essere beffati, devono esistere delle trattative concrete…. (Fcinternews.it)

La dirigenza nerazzurra non ha alcuna intenzione di privarsi del suo numero 10. La dirigenza nerazzurra infatti non ha alcuna intenzione di privarsi del suo numero 10, seppure il rinnovo per ora è in stand-by: sarà Hakimi con ogni probabilità l'unico big sacrificato sul mercato. (passioneinter.com)

L'Inter non sarà beffata. Ma meglio sognare con cautela

L'Atletico Madrid, qualche settimana fa, ha avanzato una proposta "irricevibile" per Lautaro: il Real invece, secondo Tuttosport, ha la contropartita. Un atto propedeutico ad aprire un canale diplomatico, considerato che i 45 milioni messi sul piatto tutti sapevano che sarebbero stati ritenuti “irricevibili” dal club nerazzurro. (fcinter1908)

e Chelsea sono sulle tracce di Hakimi ma entrambi i club vorrebbero giungere al calciatore marocchino mediante contropartite. Una soluzione assolutamente scartata dall'Inter, che per il suo gioiello chiede solo cash, 70 milioni, per l'esattezzs (Calciomercato.com)

INZAGHI SPECIALE – L’ex tecnico della Primavera nerazzurra ha parlato anche del nuovo allenatore dell’Inter: «Conosco Inzaghi L’ex allenatore dell’Inter poi ha parlato del suo rapporto con Inzaghi e di come vede la sua avventura in nerazzurro. (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr