Israele riparte e prepara nuove aperture per i vaccinati – Quotidiano dei Contribuenti

Approfondimenti:
EOS Sistemi avanzati scrl ESTERI

Dall’inizio della pandemia, Israele (9,2 milioni di abitanti) ha registrato quasi 750.000 contagi e 5.526 morti

L’obiettivo del governo è l’immunizzazione della maggioranza della popolazione alla fine di marzo, quando nel Paese si terranno le elezioni generali.

Per ottenerlo basta scaricare una app lanciata in settimana dal ministero della Salute che pero’ oggi è già andata in tilt.

La terza fase dovrebbe prendere il via il 7 marzo, quando è prevista la riapertura di bar o ristoranti e il ritorno a scuola degli studenti degli altri studenti. (EOS Sistemi avanzati scrl)

Se ne è parlato anche su altri media

Basandoci su questo siamo stati in grado, in pochi mesi, di sviluppare questo farmaco e arrivare alla fase 1”, ha detto Arber. Il farmaco “è stato somministrato su circa 30 pazienti e il nostro primo obiettivo era la sicurezza: il farmaco è molto sicuro, non vediamo alcun effetto collaterale e vediamo anche un miglioramento della respirazione”, ha spiegato Arber. (Sky Tg24 )

Perché al momento, per quello che riguarda la campagna vaccinale anti-covid, è lì che si guarda, a Tel Aviv. Si ottiene un codice a barre che va quindi mostrato all’ingresso delle attività tramite app o stampato (Il Riformista)

La Germania teme invece un’imminente terza ondata, sospinta dalle varianti del virus, mentre le scuole riaprono da lunedì in dieci Stati federati Più di 17,2 milioni di persone hanno ricevuto la prima dose dall’inizio della campagna l’8 dicembre. (LaPresse)

Covid, Israele, riaprono palestre e piscine

Secondo gli ultimi dati del ministero della sanità la doppia dose di vaccino previene nel 98.9% le forme gravi della malattia e nel 95.8% anche l'infezione stessa «Il Green Pass - ha detto - porterà alla riapertura graduale del paese. (Il Giorno)

Israele sta allentando le restrizioni da lockdown, mentre il ministero della Salute ha annunciato che, secondo gli ultimi dati della campagna di vaccinazione contro il Covid-19, dopo la seconda dose il vaccino Pfizer/BioNTech è efficace quasi al 96% nel prevenire ricoveri e decessi. (Giornale di Sicilia)

«Oggi - ha spiegato il ministro della Salute Yuli Edelstein - il governo prederà la decisione finale. Stiamo ricevendo informazioni su inviti a feste e su un aumento nella vendita degli alcolici. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr