Crotone, morto un uomo vittima dell'agguato in un'agenzia funebre, ferito un altro

Crotone, morto un uomo vittima dell'agguato in un'agenzia funebre, ferito un altro
La Sentinella del Canavese INTERNO

La vittima si trovava insieme a un suo parente al’interno del negozio quando un uomo armato ha esploso nove colpi di pistola, colpendo le vittime alle gambe.

È morto uno dei due uomini feriti nell’agguato di questa mattina in un’agenzia funebre nel centro di Crotone.

Il parente del titolare, che stav eseguendo alcuni lavori all’interno dell’agenzia, è stato ferito in modo lieve alle gambe e si trova ora ricoverato presso l’ospedale San Giovanni di Dio. (La Sentinella del Canavese)

La notizia riportata su altri media

È da questa conversazione che i poliziotti della Squadra Mobile apprendono il nome di Giovanni Scarriglia quale possibile autore del raid. E quando il racconto prosegue con il riferimento al fatto che il piccolo avrebbe detto «papà, guarda, ho il sangue di zio», Mario Scarriglia si prostra (Quotidiano del Sud)

– I beni confiscati alla mafia rappresentano un potenziale di crescita sociale ed economica per i territori spesso inutilizzato. Abbiamo pochi dati sul valore effettivo dei beni e mancano i dati sui sequestri penali”. (Quotidiano online)

Medicato al vicino ospedale San Giovanni di Dio l'uomo è stato dimesso poco dopo. (LaC news24)

Crotone, morto dopo agguato in agenzia funebre/ Gli spari feriscono uomo ricoverato

Scarriglia, titolare dell’agenzia teatro dell’agguato, è stato soccorso e portato in ospedale dove è deceduto. È morto uno dei due uomini, Mario Scarriglia, di 45 anni, rimasti feriti in un agguato avvenuto stamani in un’agenzia funebre nel centro a Crotone (Il Fatto Vesuviano)

Un morto e un ferito, è questo il bilancio di un agguato avvenuto questa mattina a Crotone, nei pressi dello stadio “Ezio Scida” della città pitagorica. (Approdo Calabria)

Siciliani all'estero con secondo Reddito di cittadinanza/ Il caso delle 2 residenze…. Non è ancora chiara la dinamica dell’agguato a Crotone in cui è morto un uomo. Sarà l’autopsia, disposta dal sostituto procuratore della repubblica di Crotone Alessandro Rho, che coordina le indagini, a chiarire con precisione dove e da quanti colpi di pistola l’uomo è stato attinto (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr