Fisco, Confprofessioni reclama più equità e progressività per il lavoro autonomo

Fisco, Confprofessioni reclama più equità e progressività per il lavoro autonomo
Il NordEst Quotidiano ECONOMIA

«Infine – conclude Stella – non dobbiamo dimenticare la condizione in cui versano le giovani generazioni e le difficoltà nell’accesso al lavoro.

«Siamo partiti dalla constatazione di alcuni dati – afferma Stella – che dimostrano come l’attuale modello IRPEF risulti iniquo e inadeguato a rappresentare le complessità della nostra società.

“Equità, progressività, intergenerazionalità: l’Irpef secondo Confprofessioni” è il documento che il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella, e il delegato alla fiscalità, Andrea Dili, hanno presentato ai parlamentari. (Il NordEst Quotidiano)

Ne parlano anche altri media

“Parità di trattamento tra tutti i redditi da lavoro”, la pr. “Parità di trattamento tra tutti i redditi da lavoro”, la proposta di Confprofessioni. di Franco Metta. Non è la prima volta Confprofessioni presenta la propria proposta di riforma fiscale alle istituzioni. (CASA&CLIMA.com)

La società, quindi si rivolge all’Agenzia delle Entrate chiedendo se gli importi corrisposti come rimborso possano ritenersi esclusi dal reddito di lavoro dipendente. (Proiezioni di Borsa)

“Infine – conclude Stella – non dobbiamo dimenticare la condizione in cui versano le giovani generazioni e le difficoltà nell’accesso al lavoro. (Odontoiatria33)

Riforma Irpef: corregga le iniquità dell'attuale modello IRPEF

Il Pnrr promette entro luglio la legge delega sulla quale dovranno poi lavorare gli esperti ma vanno sciolti i grandi nodi come ridisegno Irpef, flat tax per le partite Iva, Catasto e revisione delle tax expenditures (Il Sole 24 ORE)

E per i giovani elevare a 18 mila euro le detrazioni per i redditi da lavoro e d’impresa. ItaliaOggi. (Notizie - MSN Italia)

I dati dimostrano come l’attuale modello IRPEF risulti iniquo e inadeguato a rappresentare le complessità della nostra società. Confprofessioni ha esposto il lavoro realizzato dalla Commissione sulla riforma fiscale della Confederazione, cui hanno partecipato esperti delle principali sigle associative dei commercialisti e dei consulenti del lavoro. (Ipsoa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr