Jamie Dimon: Bitcoin non mi interessa, ma ai miei clienti sì

Cryptonomist ECONOMIA

Lo ha fatto durante un’intervista con il Wall Street Journal, confermandosi ancora una volta uno scettico delle crypto.

Jamie Dimon: no a Bitcoin, sì alla blockchain. Nei giorni scorsi infatti era circolata la notizia che la banca stesse lanciando un fondo per permettere ai clienti di investire in Bitcoin.

Ora Jamie Dimon sembra confermare questa tesi.

Ascolta qui download. Bitcoin non mi interessa ma interessa ai miei clienti e quindi glielo offro: ad usare più o meno queste parole è stato Jamie Dimon, CEO della banca JPMorgan (Cryptonomist)

Ne parlano anche altre fonti

La banca vuole che i suoi dipendenti britannici siano invece pronti a tornare nei luoghi fisici entro il 21 giugno. «Bene, questa è una lezione», ha detto Dimon (Corriere della Sera)

A seconda dei loro ruoli, i dipendenti saranno ancora in grado di lavorare in remoto, ha detto Dimon. JP Morgan attualmente non può richiedere ai lavoratori di vaccinarsi obbligatoriamente, e non costringerà quelli che si oppongono per motivi religiosi o di salute. (Finanzaonline.com)

Nel frattempo, la SEC ha ritardato qualsiasi decisione sugli ETF Bitcoin, e molto probabilmente autorizzerà tutti gli ETF Bitcoin in sequenza temporale dopo il fondo della JPMorgan. Perchè è importante per gli investitori di Bitcoin. (Dove Investire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr