Orrore a Bologna, donna trovata morta in un cassonetto

Yahoo Notizie INTERNO

Ed è proprio a quelle conquiste e a quei diritti, oggi minacciati da una pandemia mondiale che erode l’occupazione, che è dedicato questo Primo Maggio", conclude la nota

È inaccettabile che un’artista venga sottoposto a verifica politica prima ancora di esibirsi.

Come ci insegna il Primo maggio, nel nostro piccolo dobbiamo lottare per le cose importanti.

Adnkronos. Fedez al concerto del primo maggio diventa un caso politico. (Yahoo Notizie)

Su altre fonti

Dramma a Bologna, il corpo di una donna di 31 anni è stato ritrovato fatto a pezzi in un cassonetto di periferia. Secondo gli inquirenti si tratterebbe di un caso di omicidio-suicidio, l’uomo avrebbe lasciato un biglietto con su scritto diverse frasi in francese. (Thesocialpost.it)

Attualmente era ospitato dalla Comunità Papa Giovanni XXIII, in cura per alcuni problemi psichiatrici. Emma Pezemo: la donna trovata fatta a pezzi in un cassonetto a Bologna. Ieri hanno trascorso insieme la giornata. (LA NOTIZIA)

Dopo la serata trascorsa con la fidanzata è stato contattato dalle coinquiline di questa ultima preoccupate per il mancato rientro a casa della donna Subito dopo sono scattate le indagini che hanno portato al ritrovamento del cadavere della donna. (Inews24)

Donna trovata morta in un cassonetto nella periferia di Bologna

Lei era una giovane studentessa che frequentava i corsi per diventare infermiera, l'uomo invece aveva lavoretti saltuari, e risultava in cura al dipartimento psichiatrico. Adesso è stata attivata l'ambasciata camerunense per avvertire i familiari di entrambi (La Repubblica)

Emma Pezemo aveva 31 anni, veniva dal Camerun e studiava a Bologna per diventare operatrice socio sanitaria. L'ipotesi su cui sta lavorando la Mobile di Bologna dopo il ritrovamento dei corpi. Prima l’avrebbe uccisa, poi fatto a pezzi il suo corpo e gettata in un cassonetto dell’immondizia. (L'Arena)

Secondo una prima ricostruzione il fidanzato l’avrebbe uccisa e poi fatto a pezzi il suo corpo e gettata in un cassonetto dell’immondizia Il corpo di una donna di 31 anni è stato trovato in un cassonetto nella periferia di Bologna in viale Togliatti, ad ucciderla sarebbe stato il fidanzato che poi si è tolto la vita. (Ck12 Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr