Covid, Biden: “Tutti gli americani adulti vaccinati entro fine maggio”

LaPresse ECONOMIA

“Siamo sulla buona strada”, ha sottolineato il presidente parlando alla Casa Bianca, anticipando di due mesi la scadenza di luglio data qualche settimana fa.

Il presidente Usa: "Siamo sulla buona strada". (LaPresse) – Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden promette che tutti gli adulti americani saranno vaccinati “entro la fine di maggio”.

Poi ha avvertito: “Non è il momento di abbassare la guardia, occorre rimanere vigili, tra un anno si torna alla normalità”

(LaPresse)

Su altre fonti

La J&J ha promesso di fornire agli Stati Uniti 100 milioni di dosi del suo vaccino entro la fine di giugno. È il terzo vaccino approvato negli Stati Uniti dopo quelli di Pfizer-BioNTech e di Moderna. (QuiFinanza)

È la rete industriale su cui poggia la Johnson & Johnson, il terzo gruppo farmaceutico pronto con un vaccino anti-Covid approvato dalla Fda. Il ministro francese dell’industria, Agnes Pannier-Runacher, intervistata all’emittente France 3, ha spiegato che l’Ema sta esaminato tutti i dati comunicati da Johnson & Johnson. (castelloincantato.it)

Per non parlare del vaccino russo, che alcuni paesi come Austria e Repubblica Ceca, dopo l’Ungheria, hanno deciso di utilizzare”. “Ora che il vaccino Johnson & Johnson sarà discusso e ci auguriamo approvato da Ema, bisogna che l’Italia opzioni milioni di dosi di questo vaccino a livello extra-europeo”. (IVG.it)

Ecco dunque i conti di Forbes: Harry ha ereditato da mamma Diana 10 milioni di dollari. LEGGI ANCHE. Harry e la passione «segreta» di baby Archie (con il regalo della regina Elisabetta). LEGGI ANCHE. Il principe Harry rivela: «Non ho detto addio alla royal family, ma a un ambiente tossico». (Vanity Fair Italia)

Lo dice il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, parlando alla Casa Bianca (LaPresse) – “Gli Stati Uniti sperano di avere abbastanza vaccini anti covid-19 per tutti gli americani adulti entro la fine di maggio”. (LaPresse)

L'ok era molto atteso e si tratta del terzo via libera autorità statunitensi a un preparato, dopo quelli a Pfizer-BionTech e Moderna. Date le caratteristiche del vaccino da più parti si ipotizza che questo nuovo vaccino possa rappresentare una svolta nelle procedure di immunizzazione della popolazione. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr