A Milano la prima statua di donna a Margherita Hack, Giacomini: “Ce ne vorrebbe una anche nelle valli trentine per sostenere le battaglie sociali”

il Dolomiti CULTURA E SPETTACOLO

Contenuto sponsorizzato. A lei sarà quindi dedicata la prima statua rappresentante una figura femminile nella città di Milano.

Sarà dedicata a Margherita Hack la prima statua raffigurante una donna a Milano: l’inaugurazione sarà nel 2022 e coinciderà con il centenario dalla nascita della candidata al premio Nobel.

È più facile esporsi a Milano, Trento e Rovereto che nelle valli, come Pinzolo, Val di Fiemme e Val di Chiese”

A Milano la prima statua di donna a Margherita Hack, Giacomini: “Ce ne vorrebbe una anche nelle valli trentine per sostenere le battaglie sociali”. (il Dolomiti)

Su altri giornali

Il progetto è ideato e promosso dalla Fondazione Deloitte in coprogettazione con Casa degli Artisti e sostenuto dal Comune di Milano – Ufficio Arte negli Spazi Pubblici. Margherita Hack, la prima statua donna a Milano. (Io Donna)

E proprio quest’ultima sta invitando una serie di artiste italiane e internazionali a partecipare al concorso di idee per la messa a punto dell’opera Mancava, in effetti, come i grandidel passato, una statua. (Luce)

Il progetto vincitore sarà selezionato da una giuria di esperte ed esperti nel corso del prossimo autunno: la statua sarà inaugurata nella primavera del 2022, anno che coinciderà con la nascita di Margherita Hack (Fanpage.it)

La prima donna sarà Margherita Hack. A Milano, su 121 sculture dedicate a personaggi celebri, nemmeno una ricorda una donna. (Leggo.it)

L’inaugurazione del monumento è prevista per il 2022. Sarà dedicata a lei la prima statua femminile sul suolo pubblico milanese. (Eco di Milano)

La selezione di chi la realizzerà è in corso: Casa degli Artisti ha invitato una rosa di artiste italiane e internazionali a partecipare. Ad ogni modo Margherita Hack avrà la sua statua a Milano. (Vivo Umbria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr