Coronavirus, i dati del 13 gennaio - RomaDailyNews

Coronavirus, i dati del 13 gennaio - RomaDailyNews
RomaDailyNews INTERNO

Da ieri, il numero delle persone attualmente positive al virus è aumentato di 101.458 unità, quindi al momento risultano positive 2.323.518 persone.

Da ieri si registrano anche 82.803 nuove guarigioni, quindi il totale delle persone guarite è ora 5.691.939

Purtroppo nelle ultime 24 ore sono stati registrati 316 decessi, che portano il totale delle persone scomparse da inizio epidemia a 140.188.

Roma – Come riportato dal Ministero della Salute, nelle ultime 24 ore le persone trovate positive al tampone sono state 184.615, che portano il totale dei contagi da inizio epidemia a 8.155.645. (RomaDailyNews)

Su altri media

Gli attualmente positivi salgono di 101.458 unità raggiungendo un numero complessivo di 2.323.518. Lieve crescita dei decessi, 316 (+3). (LiberoQuotidiano.it)

In provincia di Bergamo i contagi totali da inizio pandemia sono 122.389 (+3.762). Nelle ultime 24 ore, in Italia sono 184.615 i nuovi contagiati, 316 morti, 82. (La Voce delle Valli)

In Italia ci sono attualmente 2.323.518 positivi per Covid-19, 101.458 in più rispetto a ieri. 17.648 persone sono ricoverate con sintomi, con un incremento di 339 pazienti rispetto a ieri. (Servizio Informazione Religiosa)

Covid, i dati: 184mila nuovi contagi e 316 morti, tasso di positività al 15,6%

La Lombardia, con 39.683 casi, risulta essere ancora una volta la regione maggiormente colpita dalla pandemia. Sono 184.615 i nuovi casi di Coronavirus registrati su tutto il territorio nazionale, nell’arco delle ultime 24 ore (Ieri erano 196.224). (Imperiapost.it)

Roma, 12 gen. (LaPresse) – Sono 196.224 i nuovi casi di positività al covid registrati in Italia nelle ultimo 24 ore. Gli attualmente positivi sono 2.222.060 mentre i deceduti da inizio pandemia sono 139. (LaPresse)

I posti letto occupati in area medica da pazienti positivi, invece, sono 17.648, 339 in più del giorno precedente. Per il secondo giorno di fila cala la quota di ricoverati in terapia intensiva (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr