Strangola il figlio di 2 anni e si uccide. "È autistico. Come farà da grande senza me?"

Strangola il figlio di 2 anni e si uccide. È autistico. Come farà da grande senza me?
L'HuffPost INTERNO

Battaglia ha lasciato una lettera di due pagine alla compagna, facendola ritrovare sopra il tavolo della cucina.

I problemi di salute del figlio, a cui avevano diagnosticato una forma di autismo, erano per lui un’ossessione.

Un 43enne trevigiano ha atteso di essere in casa da solo con il bambino, di due anni, e lo ha ucciso, strangolandolo.

Una volta ritornato a casa del figlio ha tentato di aprire al porta con le chiavi ma non è riuscito: la porta era bloccata dall’interno. (L'HuffPost)

Su altri giornali

Si è gettata dal ponte di Vidor con il figlio di un anno e mezzo in braccio. La giovane, 31 anni, era uscita di casa per andare a trovare i genitori, a Caerano San Marco. Non vedendola arrivare, i familiari hanno prima chiamato il marito della figlia, per sapere se aveva sue notizie, e poi hanno allertato i carabinieri. (Il Fatto Quotidiano)

Madre si getta dal ponte di Vidor con il figlio in braccio: lei muore, il bambino è in gravi condizioni
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr