Sconcerti: “La situazione finanziaria della Juve è seria”

Juvenews.eu SPORT

Il giornalista ha parlato. redazionejuvenews. Mario Sconcerti, noto giornalista sportivo, ha parlato della situazione finanziaria dell'Inter e anche di quella della Juventus (da lui definita "difficile") nel suo editoriale per calciomercato.com.

La situazione è nuova e questo spiegherebbe la difficoltà di mercato e la lunga trattativa per Locatelli, che gioca nel Sassuolo, non a caso un'altra società posseduta da un'altra multinazionale ma personale, la Mapei"

Di seguito riportiamo le sue parole: "I tifosi di Inter e Juve si inseguono per dimostrare le difficoltà delle loro società. (Juvenews.eu)

Su altri giornali

Ecco le sue dichiarazioni. Mario Sconcerti, intervenuto ai microfoni di TMW Radio, ha parlato nuovamente dell’arrivo di Sarri alla Lazio. (Lazio News 24)

CALCIOMERCATO – «Con uno schieramento all’attacco, servirebbe almeno un esterno per avere un altro cambio. JUVE – «Mi aspetto che parli di un ritorno allo schema Mandzukic, ossia al 4-2-3-1 o al 4-2-4. (Juventus News 24)

Così come Vlahovic, che non credo rimarrà alla Fiorentina quindi andrà sostituito. E poi su Callejon ha aggiunto: “Si è proposto alla Lazio. (fiorentinanews.com)

Mario Sconcerti, una delle firme più prestigiose del giornalismo italiano, ha analizzato gli ingaggi percepiti da alcuni calciatori. Ne ha parlato Mario Sconcerti a calciomercato.com: "Il problema di molti giocatori giovani e importanti e l’ingaggio di altri tempi. (AreaNapoli.it)

Se qualcuno potesse spendere, oggi potrebbe scombinare le carte" Chi spenderà scombinerà le carte". vedi letture. Nel suo intervento a TMW Radio, Mario Sconcerti ha parlato delle squadre della nostra Serie A che hanno più bisogno di rinforzi: "Al momento attuale di ritocchi ha bisogno l'Inter, la Juventus, che non può ricominciare con lo stesso centrocampo indipendentemente da cosa farà Ronaldo. (TUTTO mercato WEB)

Torna l'interessantissimo appuntamento di Mario Sconcerti con calciomercato.com, sempre ricco di spunti e riflessioni di vario genere sul calcio italiano. La situazione è nuova e questo spiegherebbe la difficoltà di mercato e la lunga trattativa per Locatelli, che gioca nel Sassuolo, non a caso un'altra società posseduta da un'altra multinazionale ma personale, la Mapei" (CalcioNapoli1926.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr