Inter, il primo scudetto di Suning «costa» perdite tra i 150 e i 200 milioni

Inter, il primo scudetto di Suning «costa» perdite tra i 150 e i 200 milioni
Approfondimenti:
Il Sole 24 ORE SPORT

Un ulteriore dimostrazione di sostegno alla società calcistica, per la quale Suning ha impegnato a vario titolo più 700 milioni in cinque anni.

Come ha già fatto per gli altri tre quarti dei finanziamenti fatti al club, Suning infatti poi trasformerà in capitale questi soldi.

3' di lettura. Il diciannovesimo scudetto dell’Inter è anche il primo titolo di un club cinese nelle top Leagues europee.

Dopo l’estate dovranno quindi essere rinegoziate le obbligazioni da 375 milioni relative al bond emesso dal club che scadono nel 2022

Dopo aver perso circa 100 milioni al 30 giugno 2020, il club nerazzurro dovrà gestire una perdita ancora più marcata alla fine di questa stagione, tra i 150 e i 200 milioni (dipenderà dalle plusvalenze). (Il Sole 24 ORE)

La notizia riportata su altri media

Anche per questo il binomio Cina & Calcio è percepito come un rischio. Zhang junior con Conte, Marotta e Ausilio. Il futuro dell'Inter leggi anche Inter, che mercato sarà E l'Inter in questo quadro? (Sky Sport)

Entro fine maggio dovrebbero arrivare gli stipendi arretrati (sono cinque), ma il confronto con Antonio Conte e i vertici aziendali arriverà prima. Bisogna programmare al più presto il futuro, come finora non è stato possibile fare, date le difficoltà finanziarie della proprietà. (IL GIORNO)

La conferma arriva da un documento confidenziale in mano a Goldman Sachs, banca statunitense che sta aiutando la proprietà cinese nella ricerca di un investitore disposto a concedere al colosso di Nanchino un prestito da 250 milioni di euro circa. (fcinter1908)

Capuano: “Improprio paragone Zhang-Yonghong Li. Prestito Inter? Ecco le intenzioni di Suning”

C'è grande ottimismo ma non possiamo dimenticare che la proprietà ha profuso circa 700 milioni in questi anni Il futuro — Inevitabile parlare del futuro: "Sappiamo che siamo in un momento molto difficile, c'è una contrazione nei ricavi e questo incide sui grandi club. (La Gazzetta dello Sport)

Ma ciò che preoccupa di più il popolo interista sono certamente i progetti per gli anni a venire La famiglia Zhang è infatti la prima proprietà straniera a conquistare il Tricolore e il quasi trentenne Steven il più giovane Presidente di sempre a riuscire nell’impresa. (Sampdoria News 24)

Una volta compreso di non riuscire a far entrare un socio di minoranza, la famiglia Zhang ha deciso di tenere perché l’Inter può valere di più. Lo stesso con la Superlega, se fosse rimasta in piedi in automatico la famiglia Zhang avrebbe avuto una franchigia maggiore rispetto ai 700-800 milioni attuali" (fcinter1908)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr