Coronavirus, Moderna chiede a Ema autorizzazione per uso del vaccino anche su adolescenti nell’UE

Coronavirus, Moderna chiede a Ema autorizzazione per uso del vaccino anche su adolescenti nell’UE
NewSicilia ECONOMIA

La richiesta si basa sullo studio di fase 2/3 in adolescenti di età compresa tra 12 e meno di 18 anni negli Stati Uniti.

– Moderna ha depositato nelle scorse ore una richiesta all’Agenzia europea per i medicinali (Ema) per la commercializzazione condizionata in Unione Europea del suo vaccino anti Coronavirus anche per gli adolescenti.

Lo rende noto la stessa azienda farmaceutica americana.

Immagine di repertorio

Nell’indagine, compiuta su 2.500 adolescenti che hanno ricevuto il vaccino, è stata riscontrata un’efficacia pari al 100% quando è stata utilizzata la stessa definizione di caso dello studio di fase 3 COVE negli adulti. (NewSicilia)

Se ne è parlato anche su altri media

La richiesta è basata sullo studio di fase 2/3 del vaccino mRna-1273 condotto sugli adolescenti negli Usa. “Siamo lieti di annunciare”, inoltre, “che abbiamo presentato all’Agenzia europea del farmaco Ema la richiesta di approvazione della commercializzazione condizionata del nostro vaccino anti Covid-19 per l’uso negli adolescenti” under 18. (Info Cilento)

Resta invece « invariato il limite dei 42 giorni come data massima di prenotazione della seconda dose vaccinale» Nella lettera inviata dal direttore generale dell’assessorato alla Sanità, Giovanni Pavesi, ai vertici delle Asst, delle Ats e degli Ircss (pubblici e privati) «considerata la nota del commissario straordinario, la disponibilità dei vaccini forniti dalla struttura commissariale e l’esigenza dei cittadini di poter completare il ciclo vaccinale nei tempi più ravvicinati possibili, si comunica che dal 28 giugno la seconda dose sarà riproposta dal portale dal 21° giorno per i vaccini Pfizer e dal 28° per il Moderna». (L'Eco di Bergamo)

Niente da fare, ormai è certo che – per i genitori che lo consentiranno – anche i bambini di 12 anni potranno/dovranno vaccinarsi. Nello specifico l’azienda farmaceutica ha reso noto di aver depositato la domanda per l’autorizzazione condizionata alla commercializzazione in Ue del suo vaccino per gli adolescenti tra 12 e meno di 18 anni. (Italia Sera)

Vaccino Moderna, azienda chiede il via libera a Ema per fascia 12-17 anni

E' stata osservata, nei quasi 2.500 adolescenti che lo hanno ricevuto, ricorda Moderna, "un'efficacia del vaccino pari al 100% quando si è utilizzata la stessa definizione di caso dello studio di fase 3 COVE negli adulti" Lo comunica la stessa azienda, sottolineando che la richiesta è basata sullo studio di fase 2-3 del vaccino (mRna-1273) in adolescenti di età compresa tra 12 e meno ei 18 anni negli Usa. (Napoli Magazine)

Nel Lazio mancano le dosi per i vacanzieri. L’obiettivo è ambizioso: vaccinare l’80% degli italiani over 12 entro il prossimo 30 settembre. Per quello che riguarda il Lazio, lo spostamento potrà essere soltanto di una settimana, arrivando al massimo ad un intervallo di 42 giorni. (Tiburno.tv)

“Inoltre, siamo lieti di annunciare che abbiamo presentato all’Agenzia europea del farmaco Ema la richiesta di approvazione della commercializzazione condizionata del nostro vaccino anti Covid-19 per l’uso negli adolescenti under 18” L’azienda produttrice del vaccino anti-Covid Moderna ha chiesto il via libera all’Ema per la somministrazione anche nella fascia 12-17 anni. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr