Elezioni Olbia. Ha vinto Nizzi. “Grazie agli olbiesi. Navone? Non lo perdono”

Elezioni Olbia. Ha vinto Nizzi. “Grazie agli olbiesi. Navone? Non lo perdono”
Olbianova.it INTERNO

Settimo Nizzi vince le elezioni di Olbia e cancella le velleità della Grande Coalizione guidata dal direttore dell’Area Marína Protetta di Tavolara, Augusto Navone.

Nizzi ha vinto grazie a una campagna elettorale improntata sulla continuità amministrativa con lo sguardo rivolto al futuro, con grandi opere da completare e altre da realizzare.

“Non intendo perdonare Augusto Navone per le gravi parole che mi ha rivolto durante la campagna elettorale – ha detto in trasmissione -. (Olbianova.it)

La notizia riportata su altri giornali

Le elezioni del Consiglio comunale di Olbia. Altri volti conosciuti che non entrano sono Benedetto Cristo (206), Carmen Piluzza (277), Luciano Lombardo (107) e Vasco De Cet (89) (Gallura Oggi)

Uno per il Psd’Az: Marzio Altana (303) e uno per la Lega: Vanni Sanna (241) Un consiglio comunale nuovo di zecca o quasi. (La Nuova Sardegna)

“Sono orgoglioso e ringrazio le liste che hanno composto la Grande Coalizione, che in questi sette mesi di campagna elettorale ci hanno fatto sostenuto nel nostro progetto innovativo”. Ora abbiamo intenzione di coordinare al meglio un gruppo consigliare che sarà unico, perché sé è vero che abbiamo sposato questo progetto dobbiamo essere costruttivi e risoluti”. (Gallura Oggi)

Olbia resta al forzista Nizzi, Carbonia al centrosinistra con Morittu

Navone promette costruttività, ma soprattutto una verifica puntuale di tutto ciò che la giunta Nizzi e la maggioranza porterà avanti. Non sono stati ancora proclamati gli eletti, ma già si lavora per i prossimi cinque anni. (Olbiapuntoit)

La Lista Nizzi ha raddoppiato le preferenze La Coalizione Nizzi porta a casa il governo della città e una composizione della maggioranza che vedrà Forza Italia primo partito assoluto: la lista azzurra, unicum in tutta Italia, si conferma primo partito a Olbia con 7.793 voti pari al 27,87% di preferenze. (Olbiapuntoit)

A Carbonia vince Morittu. A Carbonia Morittu si è imposto con quasi il 66% su Luca Pizzuto, candidato di Articolo Uno, M5S, Pci e Psi (21%), e sull'esponente del centrodestra Daniela Garau (12,9%). lbia, principale città della Sardegna al voto, rimane al centrodestra: il sindaco uscente Settimo Nizzi (FI) comincerà il quinto mandato. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr