Guerra tra Russia e Ucraina, Zelensky in attesa delle armi

L'Unione Sarda.it INTERNO

Situazione difficile nell’area occupata dai russi in Crimea dove, afferma lo Stato maggiore delle forze armate ucraine, “è stato ordinato di dare la priorità ai soldati di Mosca feriti rispetto ai pazienti civili.

Sono tutto quello che i cittadini russi raccolgono per i loro uomini al fronte.

E io mi aspetto buone notizie al riguardo già la prossima settimana".

Uno dei tanti elementi che emerge dalle loro storie sembra essere la consapevolezza per cui l’esercito del Paese non fosse preparato per affrontare una guerra come quella con l’Ucraina

In città hanno sede diverse industrie, compresa l'Arcelor Mittal Kryvyi Rih, la più grande acciaieria dell'Ucraina. (L'Unione Sarda.it)

Su altri media

Indiscrezioni riferiscono che Zelensky sarebbe prossimo a un repulisti della propria linea di comando, sulla quale vuole riversare ogni colpa della mala parata. In teoria, starebbe a Putin e Zelensky farlo, ma è evidente a tutti che la soluzione non potrà invece che essere calata dall'alto. (Liberoquotidiano.it)

Pertanto, hanno concentrato la massima artiglieria e la maggior parte delle riserve nel Donbass. Gli occupanti stanno cercando di raggiungere in almeno cento giorni di guerra gli obiettivi che speravano di raggiungere nei primi giorni dopo il 24 febbraio. (Video)

Ci serve il sostegno di questi paesi, non vogliamo un'alternativa" all'ingresso nell'Ue, ha detto Zelensky, notando che l'idea francese si rifà a proposte del premier olandese Mark Rutte e il cancelliere tedesco Olaf Scholz "Non penso" (sia accettabile), ha detto Zelensky in un'intervista col quotidiano olandese Nieuwsuur, rilanciata da Ukrinform. (Tiscali Notizie)

Bisogna «Riconoscere la Russia come Stato terrorista e Stato sponsor del terrorismo»: è quanto ha affermato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un messaggio rivolto alla nazione. «Ciò riflette la realtà quotidiana che gli occupanti hanno creato in Ucraina e sono ansiosi di portare in Europa. (Corriere del Ticino)

Il riferimento è alla proposta avanzata dal presidente francese Emmanuel Macron di una comunità politica europea per i paesi che non sono membri ufficiali dell’Ue Lo ha detto il leader di Kiev, Volodymyr Zelensky, in un’intervista al giornale olandese Nieuwsuur. (LaPresse)

In un videomessaggio rivolto studenti della Stanford University in California, il presidente ucraino ha esortato i leader mondiali a imporre sanzioni a Mosca dicendo che è «l'arma giusta contro la Russia». (LaC news24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr