Bonus 500 euro, Carta del Docente anche ai precari: partita causa ‘pilota’

Bonus 500 euro, Carta del Docente anche ai precari: partita causa ‘pilota’
Scuolainforma INTERNO

L’ARTE DI INSEGNARE: CONSIGLI PRATICI PER INSEGNANTI DI OGGI. Precaria fa causa allo Stato per la Carta del Docente: partita causa ‘pilota’. È la città di Biella a diventare protagonista della causa giudiziaria che vedrà, da un lato, i precari della scuola che rivendicano il loro diritto relativo al bonus 500 euro (un beneficio che attualmente riguarda solo i docenti di ruolo) e, dall’altro lato, lo Stato. (Scuolainforma)

Ne parlano anche altri media

Da Figliuolo alla senatrice Ronzulli di Forza Italia, un vero e proprio “attacco” a chi a vaccinarsi non ci pensa proprio. Insegnanti e personale scolastico in generale hanno una grande responsabilità, avere cura dei nostri figli. (Oggi Scuola)

Sasso: “Ddl Ronzulli è illiberale” Di. “Qualora non si riuscisse a ottenere la vaccinazione, si potrebbe valutare una forma di obbligo, che deve valere per tutti coloro che sono a contatto con l’utenza. (Orizzonte Scuola)

Vaccino Covid, docente non vaccinato sospeso dal servizio e senza stipendio: lo prevede il ddl Ronzulli Di. Allo stesso ogni USR provvederà a definire un calendario vaccinale per il personale dipendente che non ha ancora provveduto autonomamente alla prenotazione della somministrazione (Orizzonte Scuola)

Ronzulli (Fi): il docente svolge una missione, non può dire no al vaccino dopo aver goduto del priority pass

In occasione della ripresa scolastica, insomma, «potrebbero esservi approcci differenziati in base alla copertura vaccinale, oltre che all’età, ad esempio prevedendo l’esenzione dall’obbligo di indossare la mascherina a scuola per le persone vaccinate, anche se una decisione definitiva in tal senso sarà presa solo qualche giorno prima dell’inizio dell’anno scolastico», questo il contenuto dello scritto riportato da diversi media. (Ticinonline)

Ronzulli (FI): “Subito obbligo vaccinale per docenti, anche gli studenti devono essere protetti” La vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato Licia Ronzulli in un’intervista a Fanpage.it spiega la sua proposta per introdurre l’obbligo vaccinale per i docenti: “È già tardi. (Fanpage.it)

“Adesso, per fortuna lo abbiamo e sarebbe assurdo rischiare focolai nelle scuole dal momento che con le vaccinazioni ciò è assolutamente evitabile”, ha concluso Ronzulli E’ grave. “Ricordo – ha continuato – che questa categoria per diversi mesi ha anche goduto di un priority pass per la vaccinazione, terminato il quale ci ritroviamo 200 mila insegnanti non immunizzati. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr