Bonus da 2.000 euro per l'acquisto di auto usate: si parte con le domande

Today.it ECONOMIA

Al via gli incentivi per la rottamazione di vecchie auto in cambio di acquisto di una vettura usata a basse emissioni, non inferiore alla classe 'euro 6'.

Si sbloccano gli incentivi per la rottamazione di vecchie auto in cambio di acquisto di una vettura usata a basse emissioni, non inferiore alla classe 'euro 6'.

L'acquisto dovrà riguardare un veicolo usato di classe euro non inferiore a 6, con un prezzo risultante dalle quotazioni medie di mercato non superiore a 25.000 euro e con emissioni comprese tra 0-160 g/km CO2 (Today.it)

La notizia riportata su altri media

L’auto deve essere di prima immatricolazione in Italia e non deve essere già stata oggetto degli incentivi previsti dalla leggi di Bilancio 2019 e 2021. Da martedì, dunque, tocca anche all’usato con 40 milioni dei 350 milioni complessivi dedicati dal provvedimento agli eco-incentivi. (Il Sole 24 ORE)

Arrivano gli incentivi Ecobonus per l'acquisto di auto usate. A partire dalle 10 di martedì 28 settembre i concessionari potranno accedere sulla piattaforma ecobonus.mise.gov.it per inserire le prenotazioni degli incentivi per l’acquisto di veicoli di categoria M1 usati a basse emissioni. (Adnkronos)

Per il nuovo incentivo, che varia da 750 euro a 2.000 euro a seconda delle emissioni del veicolo usato acquistato, sono messi a disposizione 40 milioni di euro di fondi. (La Stampa)

Auto, martedì via all’Ecobonus per l’acquisto di veicoli usati: incentivi alla rottamazione fino a duemila euro

Il contributo viene riconosciuto solo con rottamazione e si differenzia a seconda della fascia di emissioni del veicolo usato che si acquista: per la fascia 0-60 il contributo è di 2.000 euro; per quella 61-90 è 1.000 euro; per la fascia 91-160 scende a 750 euro. (AGI - Agenzia Italia)

Quindi, a partire dalle ore 10 di martedì 28 settembre, i concessionari potranno accedere alla piattaforma ecobonus.mise.gov.it per inserire le prenotazioni degli incentivi per l'acquisto di veicoli di categoria M1 (le autovetture) di seconda mano e a basse emissioni. (La Gazzetta dello Sport)

L’acquisto dovrà riguardare un veicolo usato di classe euro non inferiore a 6, con un prezzo risultante dalle quotazioni medie di mercato non superiore a 25.000 euro e con emissioni comprese tra 0-160 g/km CO2 Si sbloccano gli incentivi per la rottamazione di vecchie auto in cambio di acquisto di una vettura usata a basse emissioni, non inferiore alla classe «euro 6». (L'Eco di Bergamo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr