Flussi turistici in aumento, green pass per ristoranti e discoteche. Domani la decisione

Flussi turistici in aumento, green pass per ristoranti e discoteche. Domani la decisione
Città della Spezia INTERNO

La novità rispetto alla norma attuale è che il green pass servirà per viaggiare in Italia, e non solo per andare all’estero.

L'ultimo rapporto dell'Istituto Superiore di Sanità rileva una brusca salita di nuovi contagi nell’ultima settimana ascrivibili nella stragrande maggior parte dei casi a persone non vaccinate o vaccinate solo con la prima dose.

Ecco allora che il green pass per discoteche e ristoranti al chiuso diventa, dunque, sempre più una misura probabile che il governo dovrebbe adottare da qui a breve. (Città della Spezia)

Se ne è parlato anche su altre testate

Parla Locatelli (Photo by Stefano Guidi/Getty Images). Il Green pass sarà obbligatorio per discoteche e ristoranti al chiuso. GUARDA ANCHE - Green Pass modello Macron: cosa prevede? (Yahoo Notizie)

Green pass per discoteche e ristoranti al chiuso, (ma su questo punto ci sarà ancora battaglia). “Credo che vadano fatte scelte per contrastare la ripresa della circolazione virale. (PUPIA)

Per Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute, Roberto Speranza “Il green pass non deve diventare obbligatorio per i ristoranti al chiuso, ma anche per i mezzi di trasporto pubblico come bus e metropolitana. (LaPresse)

Green pass "obbligatorio" in Italia, ecco i problemi da risolvere - Cronaca

Attraverso l’uso del Green Pass potremmo dire addio a tamponi e quarantene, ma solo nel caso in cui siamo stati vaccinati con entrambe le dosi da almeno 14 giorni. Molti si staranno chiedendo: dove posso andare con il Green Pass? (Citizen Post)

Anche in Italia si discute sull’estensione dell’uso del Green Pass con l’obiettivo di tenere il Paese di colore bianco almeno fino a metà agosto. E’ quasi certo che servirà per tutte le attività collettive: stadi, piscine, palestre, concerti e tutte le attività collettive. (tviweb)

Un nuovo giro di vite sulla possibilità, finora pianificata, di ottenere il certificato verde 15 giorni dopo la somministrazione della sola prima dose. Ancora distanti le posizioni di maggioranza sui vaccini e sull’utilizzo del certificato verde, ma il governo sta lavorando per trovare un accordo sull’estensione dell’obbligatorietà del pass. (HamelinProg)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr