Le storie dei 16mila ragazzini che sognano una nuova vita

Una sera d’agosto sbarcano due bambini con uno zaino solo. Dentro ci sono due spazzolini, un dentifricio, un rotolo di carta igienica preso sulla nave della marina militare. «Mio padre faceva il poliziotto» dice Jahi, quello che porta lo zaino. «Papà è morto e mamma ci ha detto di partire» dice Kalid, il più basso. Hanno 9 e 10 anni, arrivano da Da... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....