Careca piange Maradona: "Era un leader, un genio. Visiterò la tomba"

Careca piange Maradona: Era un leader, un genio. Visiterò la tomba
Corriere dello Sport.it SPORT

Il primo incontro con Diego è stato molto emozionante.

Maradona e Careca erano i due che aprivano e chiudevano questo leitmotiv e tra di loro c'era un'amicizia che andava oltre al campo.

Careca: "Maradona campione senza prezzo e leader vero". "Immaginate Diego a 22, 23 o 24 anni nel calcio di oggi.

Era un genio: quando giocavi al suo fianco, ti rendevi conto che da un momento all'altro poteva arrivarti un assist

"MaGiCa": Maradona, Giordano, Careca. (Corriere dello Sport.it)

Su altri media

Per poi, invece, fare dietrofront e ammettere di non essere passata a controllare Diego la mattina del 25 novembre. In totale, adesso sono sette le persone finite nel mirino della giustizia. (Corriere della Sera)

Ci sono ancora tanti misteri da chiarire sulla morte di Diego Armando Maradona. Si continua a indagare sulla morte di Diego Armando Maradona, l'avvocato di uno dei figli del Pibea ha nuovamente ha accusato Leopoldo Luque. (AreaNapoli.it)

Si tratta di Nancy Forlini, dirigente della compagnia assicurativa che si occupava della copertura clinica del Pibe de Oro e Mariano Perroni, impiegato della Medidom, società che gestiva il personale all'interno dell'abitazione dell'ex calciatore. (Corriere dello Sport.it)

Napoli, torna la storica maglia NR: va a ruba la scudettata di Maradona

- BUENOS AIRES, 23 FEB - Ci sono due nuovi indagati nell'inchiesta sulla morte di Diego Armando Maradona. Sempre secondo chi indaga, Forlini e Perroni avrebbero indotto l'infermiera Dahiana Madrid (anche lei indagata) a dichiarare il falso nel primo interrogatorio, quando la donna affermò che fu Maradona a rifiutare le visite, necessarie a rilevare i parametri vitali. (Tutto Napoli)

Il primo incontro con Diego è stato molto emozionante. Voglio andare in Argentina per salutare Diego al cimitero. (AreaNapoli.it)

LEGGI ANCHE Il Napoli celebra Maradona: 40 anni fa il debutto col Boca. Con la collaborazione del marchio NR - Nicola Raccuglia, la storica azienda che negli anni '80 aveva sponsorizzato alcune tra le più importanti squadre italiane restando nell'immaginario dei tifosi del Napoli per aver prodotto le due maglie scudettate '87 e '90, RB e Escape Vision - progetto nato nel 2020 sulla urban culture - hanno portato avanti la riedizione di alcune storiche maglie azzurre che sono andate subito a ruba sul sito web di Classic Soccer Jerseys nei pezzi prodotti. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr