Buffon, cena a 4 e regalo ad Agnelli: i dettagli

Buffon, cena a 4 e regalo ad Agnelli: i dettagli
ilBianconero SPORT

Per salutarsi come si deve dopo l'annuncio dell'addio alla Juventus dopo anni di onoratissima carriera, Gigi Buffon e Andrea Agnelli sono andati a cena fuori con le rispettive fidanzate, Ilaria D'Amico e Deniz Akalin.

Una bella dedica per dirsi addio, o per meglio dire arrivederci. Tutto questo è stato documentato ieri dalla rivista Chi, con fotografie della serata,

Nell'occasione, il portiere bianconero ha regalato al suo presidente nonché amico una propria maglia autografata. (ilBianconero)

Ne parlano anche altri media

Il rifiuto. Secondo alcune indiscrezioni, circolate sul Web e riportate dall'inglese Daily News, l'ex portiere della Nazionale avrebbe rifiutato l'offerta. Questa è l'unica condizione che Gigi Buffon ha posto per decidere il suo futuro calcistico. (Tiscali.it)

Secondo quanto riportato dal settimanale Chi, durante la serata Buffon ha regalato una maglia autografata ad Agnelli, in segno di riconoscenza verso il presidente Cena tra Andrea Agnelli e Gianluigi Buffon ieri sera, con i due che si sono salutati. (Juventus News 24)

Insomma, Gigi cerca ancora la giustificata titolarità In una simpatica intervista aveva risposto così sul proprio futuro, e l’ultimo, incredibile, sondaggio darebbe il portiere azzurro candidato d’eccellenza per diventare il secondo di ter Stegen al Barcellona. (JuveLive)

Buffon e Agnelli, l’ultima cena a Torino insieme alle compagne (con regalo)

Da tenere in considerazione questa pista: continua la caccia al vice Szczesny Per diverse settimane, si è parlato di Gianluigi Donnarumma, con un possibile addio di Wojciech Szczesny. (CalcioMercato.it)

Per prenderlo, però, il club bianconero dovrà superare la concorrenza del Milan, che lo aveva messo nel mirino come vice-Maignan Sarà necessario trovare un secondo di Szczesny dato che Perin tornerà alla base ma con la voglia di giocare da protagonista. (ilBianconero)

Le dichiarazioni — Aveva raccontato il portiere tra le interviste di addio delle settimane scorse: “Col presidente ho sempre avuto un rapporto di grande legame e fiducia, alcune volte è capitato di confrontarci su alcune situazioni, sempre nel massimo della trasparenza e della lealtà”. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr