Permessi retribuiti legge 104: a chi spettano e quando è possibile cumularli

InformazioneOggi.it ECONOMIA

Permessi 104 per suocera. Nel caso evidenziato dalla lettrice quindi, essendo suocera e nuora affini di primo grado, la cumulabilità è permessa se sussistono le condizioni precedentemente evidenziate.

Le persone con disabilità grave e i loro familiari, se lavoratori dipendenti, possono usufruire di permessi retribuiti legge 104.

Permessi retribuiti 104: il quesito. Una lettrice ha inviato il seguente quesito: “Buongiorno, usufruisco già dei tre giorni di 104 per mia madre di 96 anni con residenza in altro domicilio. (InformazioneOggi.it)

Su altri giornali

Nelle ultime settimane tanti i cambiamenti legislativi su pensioni, legge 104 e agevolazioni che hanno interessato gli invalidi civili. Un’altra novità è anche la possibilità alle coppie di fatto di fruire del congedo straordinario legge 104 (InformazioneOggi.it)

In caso di genitore solo, sono riconosciuti 11 mesi di congedo, di cui 9 retribuiti al 30%, fino ai 12 anni di vita del bambino Per fruire del congedo, retribuito per un periodo massimo di 24 mesi, occorre essere conviventi del familiare disabile: convivenza che può essere instaurata anche in un secondo momento e deve essere garantita per tutto il periodo del congedo. (USB)

I lavoratori con disabilità, oppure i loro familiari, hanno l’opportunità di usufruire di permessi lavorativi legge 104. Cumulo permessi legge 104 per familiari disabili. In merito al caso esposto dalla lettrice, esiste l’opportunità di richiedere i 3 giorni + 3 giorni di permesso per seguire madre vedova e fratello celibe se entrambi risultano disabili in situazione di gravità (InformazioneOggi.it)

Permessi 104 quanto tempo prima vanno comunicati? 6 ' di lettura. (The Wam)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr