Perché il Tar ha bocciato la multa Agcm ad Amazon e Apple?

Start Magazine ECONOMIA

La sentenza del Tar del Lazio che ha annullato la multa Antitrust ad Amazon e Apple analizzata dall’avvocato Marco Scialdone, docente a contratto di diritto e gestione dei contenuti e servizi digitali all’Università europea di Roma Perché il Tar del Lazio ha bocciato la multa Antitrust di 100 milioni ad Amazon e Apple? Su quali basi la sentenza ha cassato il provvedimento dell’Agcm? E cosa farà ora il Garante del mercato? A queste e ad altre domande risponde l’avvocato Marco Scialdone, docente a contratto di diritto e gestione dei contenuti e servizi digitali all’Università europea di Roma, dopo aver letto la sentenza del Tar. (Start Magazine)

Se ne è parlato anche su altri media

La decisione è contenuta in una sentenza che ha riunito in un'unica decisione le motivazioni riguardo i ricorsi proposti da Apple Inc., Apple Distribution International Limited, Apple Italia, Amazon Italia Services, Amazon. (La Sicilia)

Le stesse associazioni hanno contestato punto per punto la fondatezza del provvedimento dell’Asl Roma 1 che prevede gli abbattimenti «Abbiamo eccepito la tardività di tale costituzione e ci siamo opposti alla sua ammissibilità e il Tar ne ha preso atto», spiega l’avvocato Giuseppe Calamo. (Sardegna Reporter)

Nel 2018 l'Antitrust aveva deciso una sanzione di oltre 68 milioni di euro nei confronti di Amazon e di oltre 134 milioni contro Apple, per un’intesa anticoncorrenziale. (Il Fatto Quotidiano)

Lo si legge in un documento del tribunale amministrativo. A gennaio l'autorità per la concorrenza aveva ricalcolato le sanzioni imposte a novembre ai due giganti Usa a 173 milioni complessivi dagli oltre 200 milioni iniziali per aver posto in essere un accordo restrittivo che non permette ai rivenditori legittimi di prodotti Apple e Beats genuini di operare sul marketplace amazon. (Investing.com Italia)

ROMA, 03 OTT - È stata annullata dal Tar del Lazio la maximulta da oltre 100milioni (inizialmente di 134.530.405 euro, poi rettificata per errore in 114.681.657 euro) inflitta dall'Antitrust nel novembre 2021 ad Apple e Amazon per un'intesa anticoncorrenziale. (Alto Adige)

La Sezione Prima del Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio accoglie e, per l'effetto, annulla il provvedimento impugnato da Apple contro la multa Antitrust da 114.681.657 euro per aver posto in essere un'intesa anticoncorrenziale con Amazon. (Italia Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr