In Italia ci sono 1,3 milioni di bambini che vivono sotto la soglia di povertà

In Italia ci sono 1,3 milioni di bambini che vivono sotto la soglia di povertà
Fanpage.it INTERNO

In Italia ci sono un milione e 346mila minori che vivono in condizione di povertà.

Si tratta del 13,6% dei bambini e degli adolescenti italiani.

A raccogliere i dati è un'indagine di Save the Children, che rileva come la maggior parte dei bambini in condizioni di povertà assoluta ha visto i genitori perdere il lavoro durante lo scorso anno

Il dato è in crescita da dieci anni, ma la pandemia di Covid ha causato un'accelerazione impressionante. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altri giornali

Abbiate il coraggio di aprirvi al nostro punto di vista, per vedere sia le nostre capacità che le nostre difficoltà e fragilità. Il Rapporto “Riscriviamo il Futuro - una rilevazione sulla povertà educativa digitale” è disponibile qui: https://www. (Rai News)

Testimonial d’eccezione, a dare voce ai ragazzi, l’ambasciatore di Save the Children Cesare Bocci, che in un video spot della campagna ha intervistato e ascoltato il loro pensiero e accolto la richiesta di essere guardati e ascoltati. (Il Friuli)

35,6% diploma di scuola superiore o qualifica professionale, il 16% licenza elementare, il 13,9% laureati, gli analfabeti al 4,6%). Infatti il 67% dei tredicenni attribuisce un valore positivo agli strumenti digitali per conoscere cose nuove e sviluppare passioni e interessi anche extrascolastici (Il Fatto Quotidiano)

Nativi non digitali, l’indagine di Save the Children sulle lacune digitali dei ragazzi: il 29,3% non…

Oggi, che il Paese ha avviato la strada per l'uscita dalla crisi sanitaria ma non ancora dalla pandemia sociale che ha coinvolto anche loro in maniera pesante, i ragazzi rivendicano un ruolo centrale e fanno proposte concrete per riappropriarsi di una dimensione educativa che riparta da quanto accaduto nell'ultimo anno e ne faccia il punto di partenza per la trasformazione della loro dimensione educativa». (ilmessaggero.it)

Si pone quindi oggi il problema di comprendere un fenomeno nuovo, quello della povertà educativa digitale Con questo report vogliamo inquadrare il contesto di questo fenomeno per comprenderlo e misurarlo attraverso nuovi strumenti in grado di fornire informazioni utili sull’incidenza della povertà educativa digitale multidimensionale tra i minori di 13 anni ed i fattori che la determinano. (Save the Children Italia)

Il 46,1% dei ragazzi intervistati, infatti, non è in grado di riconoscere una fake news che sui temi di attualità Non basta essere giovani per essere nativi digitali. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr