Mafia, scatta il blitz: ecco i nuovi boss NOMI

Mafia, scatta il blitz: ecco i nuovi boss NOMI
Live Sicilia INTERNO

Giuseppe Greco. Pizzo a tappeto e droga sono le attività principali dei clan mafiosi di Brancaccio, Corso dei Mille e Roccella.

Leandro e Giuseppe Greco si muovevano assieme nella stagione della riorganizzazione di Cosa Nostra.

“L’Arma non darà tregua ai mafiosi”. Il nonno di Leandro Greco era Michele Greco, il papa.

Giuseppe Greco è uno dei sedici fermati nel blitz dei carabinieri del nucleo investigativo del Comando provinciale e degli agenti della squadra mobile. (Live Sicilia)

Ne parlano anche altre fonti

Il territorio, emerge dagli accertamenti degli inquirenti, è fortemente condizionato dalla presenza di cosa nostra e gli imprenditori e i commercianti, prima di avviare le loro attività, sono soliti chiedere l'autorizzazione al referente mafioso della zona. (Giornale di Sicilia)

Questo è emerso nei due anni di indagini della squadra mobile di Palermo Fermate 16 persone, tra cui i capi del mandamento di Ciaculli (ex Brancaccio) e delle famiglie di Brancaccio e Roccella. (LaPresse)

Leandro e’ nipote del ‘papa di Ciaculli’ in linea diretta, mentre Giuseppe Greco e’ figlio di Salvatore Greco, detto ‘Il senatore’, fratello di Michele. Gli arrestati: Giovanni Di Lisciandro, 70 anni; Stefano Nolano, 42 anni; Angelo Vitrano, 63 anni; Maurizio Di Fede, 53 anni; Gaspare Sanseverino, 48 anni; Girolamo Celesia, 53 anni; Sebastiano Caccamo, 66 anni; Giuseppe Ciresi, 32 anni; Onofrio Claudio Palma, 43 anni; Rosario Montalbano, 34 anni; Rosario Montalbano, 35 anni; Filippo Marcello Tutino, 60 anni; Salvatore Gucciardi, 41 anni; GIuseppe Caserta, 46 anni. (Grandangolo Agrigento)

Arresti di mafia a Palermo, ecco chi comanda nei quartieri: a Ciaculli ancora dominio dei Greco

Il comune di Palermo si costituirà parte civile Operazione Stirpe dei carabinieri. L’emergenza sepolture è un affare su cui la mafia di Ciaculli, in grave emergenza economica, avrebbe voluto sfruttare per fare soldi. (BlogSicilia.it)

“Ci siamo fatti un conto – spiega il commissario per l’emergenza Covid, il dottore Renato Costa – tutti quelli che vengono a farsi un tampone da noi sono, generalmente, non vaccinati. Da qualche giorno cominciano a risalire le prime dosi di vaccino, mentre prima, da un po’, eravamo soprattutto impegnati nelle seconde dosi. (Livesicilia.it)

Un dominio sul quartiere che proviene direttamente dallo storico boss Michele Greco, detto il papa, nonno di Leandro e prozio di Giuseppe. La famiglia di Roccella, nomi e ruoli. Al vertice della famiglia mafiosa della Roccella ci sarebbero Giovanni Di Lisciandro e Stefano Nolano. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr