Beccalossi sui vaccini: "Il Pd sperava in un flop della campagna"

QuiBrescia.it SALUTE

“Verrebbe quasi da sorridere -conclude Viviana Beccalossi- di fronte a certe polemiche davvero pretestuose.

Ma qui si manca di rispetto non tanto a Fontana, Moratti o Bertolaso, che a differenza di altri hanno seguito scrupolosamente le linee guida statali, senza improvvisare open day che si sono rivelati pericolose foglie di fico, quanto a tutti i Lombardi che hanno fatto il loro dovere senza fare i capricci per scegliersi il tipo di vaccino e aspettando il loro turno”

Per fortuna basta guardare i dati, che raccontano di come in una regione con dieci milioni di abitanti e di conseguenza con la macchina logistica più complessa d’Italia le cose stiano funzionando al meglio”. (QuiBrescia.it)

Su altre fonti

«Congelare, scongelare e smistare – spiega Luigia D'Aprile – ma in unico luogo: il vantaggio è veramente notevole. Destinazione: gli hub di popolazione e territoriali della ASL Bari (BariViva)

Si tratta tuttavia di un nodo complesso, in quanto va a toccare la madre di tutti i problemi, vale a dire quello delle residenze. La Toscana tuttavia non resta sorda: oggi, 23 giugno, in consiglio regonale la mozione presentata dal consigliere regionale Pd Andrea Vannucci sul tema, passa senza voti contrari. (Stamptoscana)

Da questa mattina gli operatori sanitari - con un grande sforzo organizzativo - sono impegnati a recuperare le somministrazioni slittate ieri per mancanza di vaccini e ad assicurare ai cittadini le dosi programmate. (BariLive)

Un provvedimento fortemente contestato dall’associazione Codici, che non solo è decisa ad impugnarlo, ma è anche pronta a fornire assistenza legale ai soggetti puniti. È lo scenario che si prospetta per gli operatori sanitari che non intendono sottoporsi al vaccino antiCovid19. (Cronache della Campania)

La percezione è che probabilmente a Campobasso non c’è stata la corsa al vaccino da parte di chi si trova nel mio stato“. Cosa ti senti di consigliare alle altre donne in dolce attesa come te? (Molise Tabloid)

Nonostante le rassicurazione del generale Figliuolo, la Regione si preoccupa per le prenotazioni dell’ultima settimana di Luglio, che sarebbero nel caso spostate al mese di Settembre, tranne per quanto riguarda gli over 60. (VTrend)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr