MARR scambia in rosso a Piazza Affari

Teleborsa ECONOMIA

società alimentare. FTSE MIB. MARR. distributore di alimenti. (Teleborsa) - Ribasso scomposto per la, che esibisce una perdita secca del 2,84% sui valori precedenti.Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello del.

Al momento, quindi, l'appeal degli investitori è rivolto con più decisione arispetto all'indice di riferimento.Il quadro tecnico di breve periodo delmostra un'accelerazione al rialzo della curva con target individuato a 22,32 Euro. (Teleborsa)

La notizia riportata su altre testate

Piazza Affari fatica ma gli operatori comprano a mani basse quest’azione da record. Se Piazza Affari prima illude e poi delude, invece Stellantis regala gioie a ripetizione ai suoi azionisti (Proiezioni di Borsa)

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Ciò dimostra la maggiore propensione all'acquisto da parte degli investitori versorispetto all'indice.Lo status tecnico di breve periodo dimette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva con prima area di resistenza individuata a quota 156,5 Euro. (Teleborsa)

talia Mid Cap. (Teleborsa) - Aggressivo avvitamento per, che tratta in perdita del 2,19% sui valori precedenti.L'andamento dinella settimana, rispetto al, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze. (Teleborsa)

A sostenere l'umore degli operatori anche le buone trimestrali giunte dal fronte societario che compensano i timori legati alla diffusione della variante Delta del coronavirus. La seduta sarà animata da diverse indicazioni macro, tra cui spicca la pubblicazione dell'indice Pmi servizi delle principali economie europee, dell'intera Eurozona e degli Stati Uniti. (Yahoo Finanza)

Sul Forex l’euro/dollaro è invariato a 1,187 mentre il cambio fra biglietto verde e yen arretra in area 108,9. Tornando a Piazza Affari e in particolare alle società del Ftse Mib, avanza Stellantis (+3,3%) dopo i risultati del primo semestre 2021, seguita da Amplifon (+1,1%) (Il Cittadino on line)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr