Manchester United, subito Rangnick, poi il sogno è Pochettino

tuttocalcionews SPORT

Il sogno per l’anno prossimo è però l’attuale tecnico del PSG Pochettino.

Dopo il recente addio di Ole Gunnar Solskjaer sulla panchina del Manchester United, i Red Devils cercano il suo sostituto.

Ma il vero obiettivo sembra essere Mauricio Pochettino, ex Tottenham ed ora al PSG.

Difficile che il tecnico argentino possa liberarsi dai parigini a stagione in corso, soprattutto perchè poi la squadra francese dovrebbe andarlo a sostituire

Manchester United, subito Rangnick, poi Pochettino. (tuttocalcionews)

Ne parlano anche altri giornali

Rangnick potrebbe sedersi per la prima volta sulla panchina nella sfida con l’Arsenal, in programma giovedì 2 dicembre: la dirigenza del Lokomotiv Mosca ha infatti accettato la sua cessione. (OneFootball - Italiano)

Domenica nella sfida contro il Chelsea dovrebbe sulla panchina dei ‘Red Devils’ dovrebbe esserci ancora Michael Carrick – (Adnkronos) – Ralf Rangnick è ad un passo dal prendere il posto di Ole Gunnar Solskjaer, sulla panchina del Manchester United (Il Dubbio)

LL'INGHILTERRA - Il Manchester United ha scelto Rangnick per la panchina. Secondo quanto riportato dal The Athletic, il Manchester United avrebbe scelto il sostituto dell'esonerato Ole Gunnar Solskjaer (Napoli Magazine)

Secondo la BBC il club dell'Old Trafford e il tecnico tedesco sono a un passo dalla firma su un contratto di sei mesi. Lo United, infatti, per il futuro e per aprire un nuovo ciclo continua a pensare a Mauricio Pochettino (Lo Speciale)

A tempo determinato: sei mesi da allenatore ad interim e successivi due anni da consulente. Non è logico in senso sportivo né in senso economico (IlNapolista)

Il Mainz rimane quindi ancorato a 18 punti, in compagnia di Lipsia e Monchengladbach, in attesa dei restanti match della giornata Lo Stoccarda passa per 2-1 sul Magonza nell’anticipo della tredicesima giornata di Bundesliga. (Calcio In Pillole)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr