Superbonus 110%: abusi edilizi ammessi nella CILAS

PMI.it ECONOMIA

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha fornito importanti chiarimenti sulla fruizione del Superbonus 110 per edifici con abusi edilizi: in base alle risposte fornite dalla VI Commissione Permanente (Finanze) nella seduta del 15 settembre, a specifica interrogazione quesiti in materia (la n. 5-06630), il MEF ha confermato il via libera alla detrazione al 11o% nel caso di un condominio costruito in difformità dal progetto originario e insanabile dal punto di vista urbanistico, ma reso alienabile con ravvedimento dei condomini con pagamento di relativa sanzione comunale. (PMI.it)

Ne parlano anche altri media

È uno dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle entrate nella risposta n. Leggi anche: “Ammesso al Superbonus 110% l'immobile in corso di definizione (categoria F/4): la risposta del Fisco n. 599 del 16 settembre 2021” (CASA&CLIMA.com)

Mentre, l'altro comproprietario potrà usufruire del Superbonus, per le spese sostenute, qualora non abbia già beneficiato dell'incentivo per opere di efficienza energetica su altri due immobili Pertanto, un soggetto che ha già utilizzato l'agevolazione per la riqualificazione energetica di due immobili, non potrà usufruire del Superbonus per interventi di riqualificazione energetica su un altro immobile di cui è comproprietario al 50%. (Lavorincasa.it)

Sabato 18 Settembre 2021, 16:43 - Ultimo aggiornamento: 17:47. Il Superbonus 110% è valido anche per gli edifici irregolari, con abusi edilizi, ma a precise condizioni. No, perché questi possono e devono essere sempre segnalati se conosciuti. (ilmessaggero.it)

119], anche in caso di demolizione e ricostruzione o di ricostruzione su sedime esistente, raggiungano una classe energetica in fascia A. 63/2013) l’Agenzia ricorda che sono ammesse al Superbonus anche le spese per interventi realizzati su immobili che saranno destinati ad abitazione solo al termine dei lavori. (CASA&CLIMA.com)

E’ stato proprio il confronto con il tavolo tecnico ordinistico a consentire il superamento di alcuni dubbi operativi sull’applicazione delle nuove regole intervenute ad agosto. (Livesicilia.it)

Abusi edilizi. Sugli edifici con abusi edilizi, l’interrogazione chiedeva chiarimenti sulla possibilità di accedere al Superbonus per un condominio insanabile da un punto di vista urbanistico, ma reso alienabile con il ravvedimento dei condomini dopo aver pagato la relativa sanzione prevista dal comune di appartenenza. (Qualenergia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr