;

Como, fermato con un assegno da 100 milioni prima della dogana

Como, fermato con un assegno da 100 milioni prima della dogana
QuiComo QuiComo (Interno)

L'italiano è risultato essere già stato condannato per narcotraffico ed essere attualmente sotto processo per usura.

Ha cercato di oltre passare la dogana con un assegno da 100 milioni di euro.

Oltre al maxi assegno in macchina i finanzieri hanno trovato un contratto stipulato tra i due uomini che prevedeva il pagamento di 14 milioni di euro al momento dell'incasso dell'assegno.

L'assegno sequestrato su ordine del pm Simona Di Salvo del Tribunale di Como è stato emesso dal Credito Suisse di Ginevra

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti