Maltempo Trentino AltoAdige: nubifragi, colate di fango e torrenti esondati

Maltempo Trentino AltoAdige: nubifragi, colate di fango e torrenti esondati
Fanpage.it INTERNO

Oltre 40 le squadre dei vigili del fuoco impegnate in numerosi interventi in tutto il Trentino e sono già oltre cento le persone evacuate.

Dal tardo pomeriggio violenti temporali hanno interessato i particolare Val di Fleres e Val di Fassa con torrenti esondati ed enormi colate di fango che hanno costretto le autorità a decretare l'evacuazione di case private ed alberghi.

Maltempo Trentino AltoAdige: nubifragi, colate di fango e torrenti esondati: oltre cento evacuati La violenta ondata di maltempo ha colpito il Trentino Trentino AltoAdige nella serata di oggi, venerdì 5 agosto, causando danni, disagi e tanta paura. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altre fonti

Nella zona di Fleres, frazione del comune di Brennero, una colata di fango e detriti ha invaso le strade attraversando le vie del centro abitato raggiungendo le case. Anche nella zona di Anterselva il nubifragio è stato particolarmente violento. (il Dolomiti)

Nessun problema particolare a Moena ad eccezione di un cantiere della Provincia su cui si è deciso di intervenire domani. A Mazzin di Fassa si è reso necessario chiudere la strada statale per esondazione dei corsi d’acqua limitrofi, ed anche la strada per Gardeccia ha fatto segnalare alcuni cedimenti. (agenzia giornalistica opinione)

Sulla strada statale della val Badia tra San Martino in Badia e La Valle e tra Piccolino e Pederoa, i lavori di pulizia sono in pieno svolgimento Nubifragio in Alto Adige, i danni sono ingenti e in val Badia è stato evacuato un albergo. (Alto Adige)

Maltempo, evacuati alberghi e case in val di Fassa

Segnaliamo anche 26mm di pioggia a Riva di Tures, 24mm a Monguelfo, 20mm a Predoi Nelle zone colpite, i Vigili del Fuoco hanno effettuato già numerosi interventi. (MeteoWeb)

Sulla strada statale della val Badia tra San Martino in Badia e La Valle e tra Piccolino e Pederoa, i lavori di pulizia sono in pieno svolgimento La situazione sulle strade. In seguito alle frane è stato necessario chiudere diverse strade. (ladigetto.it)

La situazione è in evoluzione e finora non risultano persone ferite, vittime o dispersi. Tanti i problemi segnalati un po' in tutta la valle, come esondazioni, massi pericolanti, cedimento di strade. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr