Scossa di terremoto in Giappone nella zona di Fukushima

Scossa di terremoto in Giappone nella zona di Fukushima
Più informazioni:
instaNews INTERNO

È la stessa zona colpita dal terremoto di stanotte

È la stessa zona colpita dal terribile evento del 2011, quando morirono circa 18 mila persone e ci fu il disastro nucleare di Fukushima.

La scossa è avvenuta nella stessa zona nella quale è accaduto un disastro nucleare. I sismologi hanno registrato un sisma di magnitudo 6.8 davanti alla costa est del Giappone.

Nel 2011, infatti, un sisma di magnitudo 9 aveva già colpito la stessa area, provocando 18 mila vittime e il disastro nucleare di Fukushima. (instaNews)

La notizia riportata su altri media

Forte scossa nella stessa zona del sisma di magnitudo 9 che nel 2011 (insieme al successivo maremoto) causò oltre 18 mila vittime e il disastro nucleare di Fukushima. Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.8 è stata registrata alle 10:27 ora locale (le 3:27 in Italia) davanti alla costa centro-orientale del Giappone, nella stessa zona del sisma di magnitudo 9 che nel 2011 (insieme al successivo maremoto) causò oltre 18 mila vittime e il disastro nucleare di Fukushima. (La Gazzetta di Mantova)

Aosta - Il sisma, di magnitudo 2.5, secondo il Centro Sismologico Euro Mediterraneo ha avuto origine alle 14.24 di oggi, domenica 2 maggio, a 14 km a nord-est di Aosta, sulla dorsale tra il fondovalle e la Valpelline. (AostaSera)

La scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione, ma non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose ne' è stata emessa alcuna allerta tsunami Epicentro stessa zona sisma-tsunami che causò disastro Fukushima (Sky Tg24 )

Significativa scossa di terremoto al largo delle coste calabresi

La profondità stimata è stata di circa 310.3 Km. scossa di magnitudo 3.6 a Panarea, tutti i dettagli. 1 maggio 2021. ore 21:50. Redazione 3BMeteo. 19 secondi Per tutti tempo di lettura19 secondi. Scossa di terremoto. (3bmeteo)

L’epicentro è stato localizzato a circa una chilometro e mezzo a nord ovest dell’abitato di Fleri, a una profondità di 1,9 km. Proprio a causa della profondità non elevata la scossa è stata avvertita dalla popolazione di Zafferana etnea, Linera, Fleri e Santa Venerina (La Sicilia)

Scossa di terremoto nella tarda serata di ieri, al largo della Sicilia, epicentro nei pressi di Lipari, alle Isole Eolie, di magnitudo 3.6. L’ipocentro è avvenuto a grande profondità e quindi non avvertito dalla popolazione. (Zoom24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr