Aumento prezzi: oltre al caro benzina anche la revisione costerà di più

Tecnoandroid ECONOMIA

Aumento prezzi: la benzina va alle stelle così come diesel e metano. Continua l’aumento prezzi dei carburanti che da diversi giorni sta pesando sulle tasche degli italiani che devono fare il pieno alle loro auto.

Infatti non solo carburanti, luce e gas e prodotti alimentari, anche la revisione auto costerà di più dal 1° novembre 2021.

Ci sono brutte notizie anche dal fronte revisione auto che, dal 1° novembre 2021, costerà 10 euro in più

Continua l’aumento prezzi dei carburanti, diesel e metano a record storici, compresa la benzina che raggiunge i 2 euro al litro. (Tecnoandroid)

Ne parlano anche altri giornali

Le cifre sono riportate dall’Unione consumatori e riguardano i dati settimanali del ministero della Transizione Ecologica che sottolinea come il prezzo del gasolio sia ai massimi dal 2014 quando svettò a 1749 euro al litro, mentre per il Gpl bisogna tornare addirittura al 3 febbraio 2014 per trovare un valore più alto, 0,844 euro al litro. (La Provincia di Biella)

“L’impennata del prezzo del gasolio rischia di portare al blocco delle marinerie con conseguenze drammatiche per il comparto della pesca e per i consumatori. La Lega chiede al ministro Patuanelli un intervento rapido e deciso per mitigare gli effetti del caro-gasolio. (pesceinrete.com)

Milano, 29 ott. (LaPresse) – “Gli effetti devastanti delle mafie sono attuali ancora oggi, ma forse anche più insidiosi che nel recente passato”. (LaPresse)

Il post pandemia. Ma andiamo per gradi: la pandemia ha provocato, tra le altre cose, una prolungata stagnazione dei prezzi di petrolio e gas. C'è poi la strada di un accordo con i Paesi produttori di petrolio, che hanno interessi sul gas (EuropaToday)

Nel paese la benzina è aumentata di oltre il 70% in poco più di un anno. Gli agenti di polizia hanno cercato di liberare le strade occupate dai manifestanti. (LaPresse)

Lo ha detto Maurizio Vallone, direttore della Dia, in occasione della cerimonia per il trentennale della Direzione investigativa antimafia, al Quirinale Milano, 29 ott. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr