Covid, in zona arancione altri 14 comuni siciliani (7 nel palermitano): il totale è 149 - L'Opinione della Sicilia

L'Opinione della Sicilia INTERNO

Nel pomeriggio di oggi, venerdì, il presidente della Regione Musumeci ha firmato una nuova ordinanza che sarà in vigore dal 16 al 26 gennaio 2022, e che riguarda altri 14 territori, su proposta del dipartimento regionale Asoe.

IL BOLLETTINO DELLA SICILIA DEL 14 GENNAIO 2022. I DATI ANALITICI DELLA SICILIA DEL 14 GENNAIO 2022. “MUSUMECI RIFERISCA IN AULA”: LA RICHIESTA DELLE FORZE DI OPPOSIZIONE

Le misure restrittive saranno in vigore nei seguenti territori: Licata nell’Agrigentino; Mazzarino, Niscemi, Mussomeli, Riesi, San Cataldo e Vallelunga Pratameno nel Nisseno; Borgetto, San Cipirello, Trappeto, Blufi, Petralia Soprana, Altofonte e Villabate, nel Palermitano. (L'Opinione della Sicilia)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Sono consentiti gli spostamenti se motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità, per ragioni di salute, per il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza, nonché per usufruire delle attività consentite. (dedalomultimedia.it)

Significa che in base al numero dei contagi e ai numeri delle terapie intensive alcune regioni si trovano ancora in zona gialla. Cosa cambia in zona arancione gialla o bianca secondo le nuove disposizioni di Governo. (Proiezioni di Borsa)

Unica eccezione: biblioteche e archivi, ai quali sarà possibile accedere anche con il solo green pass base Durante i giorni feriali, invece, si potrà accedere in qualsiasi negozio (anche non all’interno di centri commerciali) sia con green pass base che con green pass rafforzato. (Qui Licata)

Lo dispone l'ordinanza appena firmata dal presidente della Regione, Nello Musumeci , su proposta del dipartimento regionale Asoe, per contenere i contagi da Coronavirus. Salgono così a 149 i Comuni per i quali è attualmente disposta la zona arancione. (MeridioNews - Edizione Sicilia)

Durante i giorni feriali, invece, si potrà accedere in qualsiasi negozio (anche non all’interno di centri commerciali) sia con green pass base che con green pass rafforzato. Unica eccezione: biblioteche e archivi, ai quali sarà possibile accedere anche con il solo green pass base (Qui Licata)

Restrizioni per chi non ha Super Green pass. La novità sostanziale non riguarda chi possiede il super Green pass (vaccinazione o avvenuta guarigione), bensì soltanto i soggetti non vaccinati. Restano consentiti invece gli spostamenti dai comuni con un massimo di 5. (Il Giornale Di Pantelleria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr