Maxus, i van elettrici cinesi arrivano in Italia con Koelliker

Maxus, i van elettrici cinesi arrivano in Italia con Koelliker
OmniFurgone ECONOMIA

Più avanti sempre per i Van saranno offerte anche le configurazioni Double Cab e Window, ossia doppia cabina e furgone vetrato.

Koelliker si trasforma dunque di fatto in un hub, un polo che offre strumenti e soluzioni complete e integrate tra loro.

Anche qui, la garanzia è di 3 anni o 100.000 km per il veicolo con assistenza stradale inclusa e di 8 anni/160.000 km per la batteria di trazione, i prezzi partono da 55.368 euro Iva e tasse escluse

Il volume di carico va da 9,7 a 12,33 metri cubi per i Van, la portata da 860 a 1.410 kg. (OmniFurgone)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La rete di concessionari Koelliker - che ha venduto oltre 2 milioni di veicoli nella sua storia - ha rivelato l'intenzione di portare in Italia nuovi modelli di “brand elettrici” cinesi. Infine il marchio Maxus del gruppo Saic renderà disponibile grazie alle concessionarie Koelliker il furgone EV80 dalle ampie configurazioni per un utilizzo professionale (l'Automobile - ACI)

Il marchio di veicoli commerciali leggeri Maxus è parte di SAIC Motors, ed è il terzo tra i cinque grandi costruttori automotive cinesi. La versione VAN è disponibile con batterie da 51,5, 72 e 88,55 kWh mentre la versione Chassis Cab è disponibile con monobatteria da 65kWh (Electric Motor News)

Koelliker accelera così sul percorso di digitalizzazione per dare l'opportunità al cliente di vivere un'esperienza di acquisto del veicolo elettrico semplice e senza interruzione, nella modalità preferita. (Giornale di Sicilia)

È in arrivo in Italia un invasione di auto elettriche cinesi

È già previsto anche l'arrivo della declinazione elettrica dello stesso modello, equipaggiato con un accumulatore da oltre 100 kWh Seres e Maxus sono prossimi al debutto, la Aiways arriverà in autunno mentre la Karma a cavallo tra la fine dell'anno e l'inizio del 2022. (La Stampa)

“Cerchiamo i modelli giusti nei segmenti A e B”. E, dopo aver annunciato che importerà sul mercato italiano cinque brand cinesi di auto elettriche, vale a dire Seres, Weltmeister, Karma, Maxus e Aiways (leggi qui la notizia), rilancia. (Vaielettrico.it)

Il progetto KGen. KGen, come accennato sopra, è il nuovo capitolo di Koelliker come importatore e distributore di auto elettriche Sono questi i modelli scelti da Koelliker, storico importatore e distributore italiano di veicoli, per dare il via all’ingresso nel Belpaese di cinque nuovi marchi cinesi dell’automotive. (Wired Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr