Hülkenberg: “Le nuove auto sono dannatamente veloci”

FormulaPassion.it SPORT

“Al simulatore – ha aggiunto il tedesco – le velocità in curva sono estremamente elevate, quindi il rischio di “aria sporca” persiste ancora.

Per me è difficile immaginare che seguire comodamente un’altra auto a queste velocità possa essere facile.

Sarà molto interessante vedere se queste auto possono davvero stare meglio a ridosso della monoposto che le precede”.

Una volta che i test pre-stagionali inizieranno, i piloti e le squadre scopriranno come le auto si comportano realmente in pista

Sulla base della mia esperienza, tuttavia, le nuove auto sono dannatamente veloci e non necessariamente più lente della scorsa generazione. (FormulaPassion.it)

La notizia riportata su altri giornali

Le nuove monoposto hanno il cosiddetto “effetto suolo”, che favorisce questo aspetto, ma che (secondo indiscrezioni) diminuirebbe la velocità delle vetture di qualche secondo. Il pilota tedesco ha iniziato la sua carriera scrivendo articoli tecnici sul mondo della Formula 1. (AutoMotoriNews)

10 Gen [16:02]. Nuove F1, sorpassi più facili? E l'analisi di Hulkenberg ci lascia nel dubbio fino ai test invernali, o più probabilmente fino al primo Gran Premio stagionale. (Italiaracing.net)

F1 Il simulatore conferma il nostro retroscena: le F1 2022 non saranno molto più lente delle 2021

Ne avevamo parlato circa una settimana fa: le nuove regole volute dalla proprietà americana della F1 potrebbero essere parzialmente inefficaci. F1-Autore: Diego Catalano– @diegocat1977. . Foto: Mercedes AMG F1, Renault, F1, Ferrari (FUNOANALISITECNICA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr