Nettuno come non l’abbiamo mai visto

Nettuno come non l’abbiamo mai visto
Altri dettagli:

Il telescopio spaziale James Webb ci mostra le sue capacità osservative volgendo lo sguardo verso il nostro cortile cosmico. Il 22 luglio scorso ha immortalato il più remoto dei pianeti del Sistema solare, Nettuno, regalandoci la visione più nitida degli anelli di questo peculiare pianeta dai tempi della sonda Voyager 2 della Nasa, e di sette delle sue quattordici lune Il telescopio spaziale James Webb continua ancora a stupire: stavolta il suo potente occhio placcato in oro ha distolto lo sguardo dall’universo profondo e lo ha rivolto verso il Sistema solare, catturando le sue prime immagini del più remoto dei pianeti che ne fanno parte: Nettuno. (Media Inaf)

Se ne è parlato anche su altre testate

E grazie alle nuove immagini realizzate dal James Webb Space Telescope, il più grande e potente telescopio spaziale in funzione, si capisce meglio il perché. Così viene classificato Nettuno, l’ottavo e più distante pianeta del nostro sistema solare. (Open)

Gli anelli più deboli di Nettuno mostrati dal telescopio spaziale James Webb / NASA Il telescopio spaziale James Webb mostra Nettuno e i suoi anelli come mai visti prima Le spettacolari immagini diffuse dalla NASA mettono in risalto anche gli anelli planetari più deboli del gigante di ghiaccio. (Fanpage.it)

In maniera nitida, il telescopio di Nasa ed Esa (Agenzia spaziale europea) mostra Nettuno in versione bianca invece del classico blu a cui eravamo abituati. Dopo aver mostrato al mondo alcune immagini senza precedenti del pianeta con gli anelli, Giove, il telescopio Webb ci ha consegnato alcuni scatti inediti anche di Nettuno. (ilGiornale.it)

Questo splendore nel cielo ha incantato tutti, dove ci sta guidando

È l'immagine in alta definizione realizzata dal nuovo telescopio spaziale James Webb. Il più grande mai realizzato, gestito da Nasa, Agenzia spaziale europea (Esa) e agenzia spaziale canadese (Csa). (L'HuffPost)

Foto Nasa Il telescopio spaziale James Webb della Nasa mostra tutte le sue capacità fotografando Nettuno gli anelli di Nettuno come non avveniva da almeno 30 anni, catturando il gigante di ghiaccio sotto una luce completamente nuova. (ilmessaggero.it)

Il sofisticato dispositivo delle agenzie spaziali americana ed europea ha immortalato il gelido oggetto celeste in una insolita tonalità bianca (di solito appare blu) e con una nitidezza tale che si possono notare gli anelli. (Libero Tecnologia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr