Eitan, il nonno indagato per sequestro di persona.Legale della zia: "Attiviamo convenzione dell'Aja"

Eitan, il nonno indagato per sequestro di persona.Legale della zia: Attiviamo convenzione dell'Aja
Rai News INTERNO

La tragedia del Mottarone Eitan, il nonno indagato per sequestro di persona.Legale della zia: "Attiviamo convenzione dell'Aja" La famiglia paterna di Eitan fa valere il provvedimento del Tribunale di Pavia che aveva confermato la nomina di Aya Biran come tutrice legale del bambino.

Giudice che aveva anche disposto la riconsegna del passaporto israeliano del piccolo che era in possesso del nonno Shmuel Peleg. (Rai News)

Se ne è parlato anche su altri media

Quanto all’accaduto, l’avvocato ha spiegato che Peleg “è una persona splendida, non so cosa gli sia saltato in mente. Esiste solo un nonno stupendo e una famiglia stupenda a cui sono stati negati ‘rapporti significativi’, come richiesto dal giudice”. (LaPresse)

A portarcelo è stato il nonno materno, Smhuel Peleg, con un volo privato partito da Lugano, in Svizzera. Anche perché era lui a possedere da mesi il passaporto israeliano del piccolo Eitan, che è anche cittadino italiano. (L'HuffPost)

Rapimento di Eitan, il nonno indagato per sequestro di persona

Il nonno materno di Eitan, Smhuel Peleg, è indagato dalla procura di Pavia per sequestro aggravato di persona. Alcune fonti media israeliane citano un parere del Ministero degli Esteri israeliano secondo cui Eitan dovrebbe essere restituito all'Italia ma, al momento, non vi è conferma ufficiale di questo parere. (MilanoToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr