Dall'Africa all'Asia: la guerra dei vaccini tra Cina e India

Dall'Africa all'Asia: la guerra dei vaccini tra Cina e India
InsideOver ESTERI

Il soft power vaccinale di Pechino e Nuova Delhi. Il vaccino anti Covid è un bene globale di fondamentale importanza.

Pechino e Nuova Delhi hanno scelto di destinare, mediante accordi commerciali o donazioni, poco meno del 50% dei vaccini prodotti alle suddette nazioni

Pechino, sempre considerando i dati aggiornati al 25 marzo, ha sfornato 292.251.734 dosi, mentre Nuova Delhi 148.828.026.

Come ha sottolineato Agenzia Nova, la partita sulla distribuzione dei vaccini nei Paesi in via di sviluppo vede contrapposte Cina e India (InsideOver)

Ne parlano anche altre testate

Covid, in Cina segnalato il numero più alto di casi dal 31 gennaio: intera città in quarantena. La Cina registra il più grande aumento giornaliero di nuovi casi di Covid in più di due mesi: una città al confine con il Myanmar nella provincia sud-occidentale dello Yunnan rappresenta tutti i nuovi casi locali. (L'Occhio)

Cina, contagi alti di covid dal 31 gennaio: città in quarantena su Notizie. (Zazoom Blog)

Costo complessivo per le due dosi (vacCinazione e richiamo): 180 yuan, cioè circa 23 euro. Vaccino Covid, la scelta della Cina: priorità agli under 60, le restrizioni hanno già protetto gli anziani. (Zazoom Blog)

Covid, in Cina segnalato il numero più alto di casi dal 31 gennaio: intera città in quarantena e test di massa. India record di contagi - Il Mattino.it

Leggi su leggo (Di lunedì 5 aprile 2021) La registra il più grande aumento giornaliero di nuovidi in più di due mesi: unaal confine con il Myanmar nella provincia sud - occidentale dello Yunnan rappresenta tutti i nuovi. (Zazoom Blog)

Di fronte a ritardi e menzogne sul Covid di un regime comunista, non democratico, che si è addiritt… - Agenzia_Ansa : L'ipotesi di una fuoriuscita del virus del Covid-19 in un incidente di laboratorio è 'estremamente improbabile'. (Zazoom Blog)

La Cina registra il più grande aumento giornaliero di nuovi casi di Covid in più di due mesi: una città al confine con il Myanmar nella provincia sud-occidentale dello Yunnan rappresenta tutti i nuovi casi locali. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr