Il viaggio di Bergoglio in Ucraina è più vicino

Il viaggio di Bergoglio in Ucraina è più vicino
Più informazioni:
Il Manifesto ESTERI

Crisi ucraina .

Prima o dopo il vertice dei capi religiosi a Nur-Sultan, dove potrebbe parlare con il patriarca russo Kirill

Dopo l'incontro in Vaticano con l'ambasciatore ucraino, rispunta l'ipotesi di una visita nel paese, forse a settembre.

(Il Manifesto)

Ne parlano anche altre fonti

Pochissimo trapela dell’incontro, se non i comunicati ufficiali da parte di Mosca. (Valledaostaglocal.it)

Quello con Antonio è stato il primo incontro di persona del Papa con un rappresentante del Patriarca dall’inizio della guerra: una conversazione online si era tenuta il 16 marzo, quando accanto a Kirill c’era ancora Hilarion, poi sostituito Ieri un’importante tappa di avvicinamento: Papa Francesco ha ricevuto in Vaticano il metropolita Antonio di Volokolamsk, presidente del dipartimento degli affari esterni del Patriarcato russo. (La Stampa)

Durante la conversazione con il rappresentante diplomatico di Kiev si sarebbe parlato delle modalità del viaggio, ancora non definite nei dettagli. La via del Vescovo di Roma per Mosca potrebbe dunque passare per Kiev e Nur-Sultan (La Stampa)

Papa Francesco più vicino all'Ucraina

È il primo incontro di persona con un rappresentante di Kirill da quando la Russia ha invaso l'Ucraina. Un incontro online si era tenuto il 16 marzo, con papa Francesco dal Vaticano e il Patriarca da Mosca. (Famiglia Cristiana)

Una visita in Ucraina dopo l'«abbraccio» con uno dei principali sostenitori della guerra di Putin sarebbe stato autentico fumo negli occhi per gli ucraini. «Sono molto vicino all'Ucraina e voglio esprimere questa vicinanza attraverso la mia visita a Kiev» ha detto il Pontefice al rappresentante diplomatico. (ilGiornale.it)

for many years&especiallySinceStart ofWar has beenWaiting forPope &’ll be happy toGreetHim beforeHisTrip toKazakhstan pic.twitter.com/livjRfzEA1 — Andrii Yurash (@AndriiYurash) August 6, 2022. L'incontro fra il papa e Yurash era fissato per concordare la possibilità e le modalità del viaggio che il Pontefice intende compiere a Kiev, ha spiegato nei giorni scorsi ai giornalisti il segretario vaticano per i rapporti con gli Stati, mons. (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr