Anno record per il Gruppo Danieli, ricavi sopra i 3,6 miliardi di euro

Nordest Economia ECONOMIA

La corsa verso il green steel traina il Gruppo Danieli che chiude l’anno fiscale con ricavi in crescita del 31% a 3,63 miliardi di euro, un Ebitda a +44% a 359,2 milioni, e un utile netto di Gruppo che balza del +173% a 218,7 milioni di euro. E le prospettive, non solo per l’esercizio già iniziato ma anche per quello successivo, sono decisamente più che positive, e poggiano su un portafoglio ordini che supera i 5 miliardi. (Nordest Economia)

Ne parlano anche altri giornali

Utile netto di 218,7 milioni euro (+173%) e margine operativo lordo (Ebitda) di 359,2 mln (+44%), con una redditività definita interessante in rapporto al fatturato per entrambi i settori Plant Making e Steel Making, in crescita in volumi e margini. (La Sicilia)

La società punta a chiudere l'esercizio con ricavi compresi tra 3,5 miliardi e 3,7 milardi di euro, mentre il margine operativo lordo dovrebbe collocarsi tra i 320 e i 340 milioni di euro. Il titolo ha guadagnato l'8,91% a 17,36 euro, dopo aver oscillato tra un minimo di 16,7 euro e un massimo di 17,78 euro. (SoldiOnline.it)

A Piazza Affari brilla il titolo Danieli in scia ai conti superiori alle attese. A trainare i risultati annuali è stato il settore Steel making che ha registrato ricavi significativamente superiori al budget di inizio anno e un ebitda quasi raddoppiato a 192,8 milioni, grazie soprattutto ai nuovi impianti di laminazione che ormai lavorano a pieno regime. (Milano Finanza)

A trainare i risultati annuali è stato il settore Steel making che ha registrato ricavi significativamente superiori al budget di inizio anno e un ebitda quasi raddoppiato a 192,8 milioni, grazie soprattutto ai nuovi impianti di laminazione che ormai lavorano a pieno regime. (Notiziario Finanziario)

I conti del colosso friulano dell’acciaio relativi al periodo primo luglio 2021-30 giugno 2022 sono stati approvati oggi dal consiglio di amministrazione e segnano un balzo dei ricavi operativi del 31% (dai 2.786,3 milioni di euro dell’esercizio precedente a 3.637 milioni). (Il Friuli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr