Taglio accise carburanti prorogato fino al 2 agosto ma la misura non basta, insorgono le associazioni

InvestireOggi.it ECONOMIA

Proprio per questo il Governo ha deciso di prorogare la misura: il taglio delle accise resterà in vigore fino al 2 agosto salvo proroghe dell’ultima ora.

La misura, infatti, non ha frenato i prezzi impazziti

Ricordiamo che il taglio accise sarebbe scaduto l’8 luglio prossimo ma grazie al nuovo Decreto Ministeriale è stato prorogato allargando l’agevolazione anche al metano auto.

Associazioni a difesa dei consumatori: proroga taglio delle accise insufficiente. (InvestireOggi.it)

La notizia riportata su altri giornali

Sconto carburanti dal governo arriva una nuova boccata di ossigeno. Stando alle dichiarazioni del Presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, la manovra del governo non è sufficiente a tutelare gli italiani, la proposta da loro avanzata prevedeva un ulteriore sconto di 10 centesimi per il gasolio e una riduzione dell’IVA. (Money.it)

A dimostrarlo - dice Rienzi - sono i numeri: nonostante la riduzione delle accise già in vigore da marzo, "oggi un litro di benzina costa il 28,5% in più rispetto allo stesso periodo del 2021, con la spesa per il pieno che sale di circa 23 euro". (Dueruote)

Ma intanto, il prezzo di benzina, diesel, gpl e metano per autotrazione, nella maggior parte dei distributori della Bassa e del Cremasco è fisso oltre i due euro. Ecco dove risparmiare, per quel che si può, nella nostra zona. (Prima Treviglio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr