Cop26, Greta Thunberg: "Pronta a incontrare Biden se vuole sapere cosa vogliamo noi giovani"

Cop26, Greta Thunberg: Pronta a incontrare Biden se vuole sapere cosa vogliamo noi giovani
La Repubblica ESTERI

Se incontrare Biden sembra una possibilità remota, sedersi al tavolo con il presidente cinese Xi Jinping è utopico

"Non ci prendono sul serio", ha ripetuto ai microfoni di CCNow, nell'intervista congiunta firmata da Nbc news, Reuters e The Nation.

Nonostante le aspettative sulle sue risposte siano basse, Greta Thunberg è pronta a incontrare il presidente degli Stati Uniti Joe Biden a Glasgow, durante la Conferenza per il clima. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri media

Un pronunciamento che segna l’esito di una istanza presentata dall’attivista svedese e da altri giovani che condividono con lei la battaglia contro il riscaldamento globale. Due settimane fa, alla preCop 26 a Milano, nel suo discorso pronunciato durante la prima giornata di Youth4Climate, l’attivista svedese ha detto: “Basta i bla, bla, bla dei leader politici (Roccarainola.net)

Tag:. cop26. Greta Thunberg. Greta Thunberg ha inoltre spiegato di non sentirsi impotente e senza speranza. (Newsby)

Non riesco a pensare a Greta Thunberg come a una persona. E come tali vanno interpretate le sue manifestazioni pubbliche, i suoi discorsi, i suoi stratagemmi. (Tempi.it)

L'Onu respinge la petizione di Greta Thunberg e altri 15 attivisti

DIMARCO − Così Bucciantini sul laterale nerazzurro: «Federico Dimarco ha giovato del lavoro di Ivan Juric, con lui devi cercare il tuo uomo e portartelo dietro. Quando gioca al posto di Ivan Perisic Inter più quadrata ma quando viene messo da terzo di difesa, la squadra cambia (Inter-News)

CASH IMMEDIATO – Marco Bucciantini torna sul mercato estivo: «Il motivo per cui l’Inter ha lasciato andare Achraf Hakimi e Romelu Lukaku? Hakimi e Lukaku sono state le due cessioni pesanti dell’Inter in estate. (Inter-News)

Secondo i 18 esperti dell’Onu che compongono il comitato, esiste “un numero sufficiente di correlazioni” tra i danni provocati dall’inazione rispetto al riscaldamento globale e la violazione dei diritti dei bambini – Non agire per contrastare il riscaldamento globale si può configurare come una violazione dei diritti umani dei bambini. (Dire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr