L'Aquila, a Cansatessa completata linea tagliafuoco lunga 2 km

News Town News Town (Interno)

I vigili del fuoco e i volontari di protezione civile si sono posizionati per presidiare l’area realizzata.

Il personale del Comune dell’Aquila impegnato sul fronte degli incendi che stanno interessando alcune zone del capoluogo ha completato stamani una vasta linea tagliafuoco sopra l’abitato di Cansatessa.

Inoltre, presso la sede comunale di via Ulisse Nurzia 6 è presente del personale comunale per la raccolta di eventuali donazioni utili per sostenere le operazioni e gli uomini che si trovano sul fronte del fuoco: acqua, pale, e tutto ciò che può essere utile per fronteggiare gli incendi. (News Town)

Ne parlano anche altre fonti

Costa: focolai soppressi, ora recupero. Il comune aveva chiesto lo stato d'emergenza per i roghi che hanno devastato ampie aree anche del Parco Nazionale. Condividi. Dopo giorni di incendi, focolai soppressi all'Aquila. (Rai News)

Le fiamme hanno ripreso vigore e si sono avvicinate pericolosamente alle abitazioni, a protezione delle quali ci sono squadre di vigili del fuoco e di volontari della Pc. Ieri gli operai del comune hanno completato una linea tagliafuoco di 2 km per mettere in sicurezza le abitazioni. (News Town)

Da quattro giorni di incessante lavoro i volontari della Protezione civile e i Vigili del fuoco sono impegnati nello spegnimento degli incendi in Abruzzo, il più grave dei quali è a Pettino, dove le fiamme sono a 200 metri dalle case. (Rete8)

Impegnati 80 Vigili del fuoco, 12 squadre di Protezione civile per complessive 48 unità e 35 alpini del IX reggimento". Nonostante l'imponente spiegamento di forze, il forte vento sta sta alimentando i numerosi focolai, che si stanno avvicinando alle abitazioni nelle zone di Cansatessa e Pettino. (News Town)

Picchi di benzene sono stati rilevati dall’Arta, prima nella zona di Arischia, ora anche fino all’Amiternum e San Gregorio. Anche in questo caso, però, le previsioni non promettono bene, almeno non fino a domani. (Il Capoluogo)

Continua senza sosta l’opera di contenimento delle fiamme. In realtà, come hanno precisato al Capoluogo.it fonti accreditate della Polizia, le segnalazioni risultano essere infondate. (Il Capoluogo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr