Vaccini anti-Covid ai non aventi diritto, la Commissione Antimafia chiede gli elenchi anche della Calabria

Vaccini anti-Covid ai non aventi diritto, la Commissione Antimafia chiede gli elenchi anche della Calabria
LaC news24 INTERNO

L’Antimafia chiede gli elenchi dei vaccini somministrati in Sicilia, Calabria, Campania e Valle d’Aosta.

La conferma in una nota stampa del senatore Nicola Morra, presidente della commissione parlamentare antimafia :«Insieme al collega Paolo Lattanzio, coordinatore in Commissione antimafia del Comitato sulla prevenzione e repressione delle attività predatorie della criminalità organizzata durante l'emergenza sanitaria, avanzeremo richiesta degli elenchi dei nominativi vaccinati ricadenti nella categoria 'altro' che in Sicilia, Calabria, Campania e Valle d'Aosta risultano avere numeri ben maggiori rispetto alla media nazionale». (LaC news24)

Ne parlano anche altri media

L'EPIDEMIA Astrazeneca, attenti all'aspirinetta​ma chi prende il Covid. «Auspichiamo massima collaborazione nella trasmissione dei dati alla commissione Antimafia da parte delle Istituzioni competenti», conclude Lo dice il presidente della commissione parlamentare Antimafia, Nicola Morra (ilmattino.it)

La stessa richiesta formulata per Sicilia, Campania e Valle D’Aosta. Morra: «In queste regioni più vaccinati ricadenti nella categoria ‘altro’ rispetto alla media nazionale». Anche la Calabria dovrà fornire l’elenco dei vaccinati. (Il Reggino)

Vaccini coronavirus, Commissione antimafia chiede gli elenchi delle persone catalogate come "altro" - Il Quotidiano del Sud

«Auspichiamo massima collaborazione nella trasmissione dei dati alla Commissione antimafia da parte delle Istituzioni competenti al fine di fugare ogni dubbio sul rispetto delle priorità di vaccinazione. (Quotidiano del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr