Stellantis: la novità, polo elettrico a Mirafiori, compresa Maserati

Stellantis: la novità, polo elettrico a Mirafiori, compresa Maserati
ClubAlfa.it ECONOMIA

A Torino resterà la Fiat 500 elettrica, comprese naturalmente tutte le versioni future della piccola di casa Fiat.

Mirafiori diventerà un centro di competenza per l’elettrificazione del gruppo Stellantis, è ciò che emerge dopo il vertice di oggi 11 ottobre al Ministero dello Sviluppo Economico di Roma.

Il progetto nel breve termine, Stellantis a Mirafiori parte dal 2022. A Mirafiori l’azienda punta ad essere in grado di costruire tanti veicolo elettrici, proprio come transizione vuole. (ClubAlfa.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Appare come un bene, infatti, che la tecnologia e l’elettrificazione andranno a spingere un leggendario brand come Maserati verso anni si spera prosperi, legati alla tecnologia e al comparto premium che è il settore più remunerativo del mondo automotive. (FormulaPassion.it)

urante un incontro al Mise, alla presenza del Governo e dei rappresentanti sindacali, Stellantis ha illustrato i piani che vedranno una profonda riorganizzazione del polo produttivo torinese. A Mirafiori verrà creato lo “Stellantis Turin Manufacturing District”, che permetterà di adottare un moderno processo di produzione per diversi modelli Maserati, in grado di integrare piattaforme e sistemi di propulsione differenti (dall’endotermico all’elettrico, passando per l’ibrido). (AlVolante)

Sarà creata una nuova piattaforma elettrificata dedicata a Maserati, per costruire la GranTurismo e la GranCabrio e, soprattutto, la Nuova Maserati Quattroporte (tra il 2022 e il 2024). Stellantis ha ribadito il suo grande impegno volto a mantenere la presenza e le competenze di produzione e ingegneria nell’area torinese (sfruttando la collaborazione con il Politecnico) (Virgilio Motori)

Stellantis, Mirafiori sarà potenziata: nasce il Turin Manufacturing District - Quattroruote.it

«Dal secondo trimestre del 2021 – conferma il report Fim-Cisl – è partita la salita produttiva della supersportiva MC20. Che aggiunge: «Nella più ottimistica delle previsioni per il 2021 ci si attesterebbe comunque a un -60% rispetto al 2017. (Gazzetta di Modena)

E aggiunge: "Tra le prime. azioni, sarà creata una nuova piattaforma elettrificata dedicata a Maserati che permetterà di realizzare le nuove Maserati GranTurismo e GranCabrio e, soprattutto, la nuova Maserati Quattroporte in un periodo compreso tra il 2022 e il 2024 Mele ha confermato il piano lanci del prossimo anno, che per Mirafiori prevede anche la produzione della Gran Cabrio e della Gran Turismo a Mirafiori, e di investimenti. (La Repubblica)

Sempre a Mirafiori sarà installata una nuova piattaforma interamente dedicata alla Maserati, che "permetterà di realizzare le nuove generazioni delle GranTurismo e GranCabrio e, soprattutto, della nuova Quattroporte in un periodo compreso tra il 2022 e il 2024”. (Quattroruote)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr