Tamponi troppo cari, pressing dei sindacati. Draghi: "Valuteremo"

Tamponi troppo cari, pressing dei sindacati. Draghi: Valuteremo
Today.it INTERNO

ore dall'obbligo del Green Pass, i sindacati tornano all'attacco sul costo dei tamponi e il governo assicura che affronterà la questione nelle prossime ore.

L'obbligo di esibire il Green Pass sui luoghi di lavoro scatterà da domani 15 ottobre.

Bombardieri ha ricordato che in questi giorni i sindacati stanno "facendo accordi per tamponi gratuiti in molte aziende".

Attualmente il costo calmierato dei tamponi rapidi è di 15 euro per gli adulti mentre è stato fissato a 8 euro per i bambini

"Draghi ha risposto che ne parleranno in Cdm e vericherannno cosa succederà nelle prossime ore", ha proseguito Bombardieri. (Today.it)

La notizia riportata su altre testate

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

Il governo ha mantenuto il punto, non ha sconfessato la propria strategia neanche cedendo sul tema dei tamponi gratuiti. Fiduciosa grazie al proprio senso civico e alla fiducia nella scienza che la pandemia sarà presto alle nostre spalle. (Nicola Porro)

Per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro alla luce delle numerose morti del 2021 il governo prenderà provvedimenti, già da tempo annunciati. Costo dei tamponi da ridurre: la richiesta dei sindacati a Draghi. (Money.it)

Green pass obbligatorio sul lavoro, da oggi entra in vigore la misura del premier Draghi. Ecco cosa c'è da sapere

Lo stesso Berlusconi si vanterà di di aver “imposto Draghi a capo della Bce, contro Tremonti che era contrario e contro Sarkozy” In Italia siamo abituati a una stampa che esalta Mario Draghi anche se va dal salumiere, al supermercato, o se cucina da sé il brasato. (Il Fatto Quotidiano)

La buona politica è soprattutto questo: saper prendere decisioni e portarle a termine senza rincorrere qualsiasi spinta che venga dal basso. Finalmente una politica che sa dire no, che sa tenere fede alle decisioni prese: sul green pass e sui tamponi gratuiti Mario Draghi, di fronte alla solita brutta politica italiana sindacalizzata, debole e ignava, ha tenuto duro e ha continuato per la sua strada. (L'HuffPost)

I clienti devono verificare il green pass dei tassisti o degli autisti di vetture a noleggio con conducente? Da chi devono essere effettuati i controlli sul green pass dei lavoratori che arrivano da società di somministrazione? (TargatoCn.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr