Gli hacker attaccano la scuola, in tilt il registro elettronico

LaPresse ECONOMIA

Lo ha reso noto la piattaforma che ha in gestione il servizio diffuso ormai in tutte le scuole del paese: “A seguito dell’attacco subito dalla nostra piattaforma, inviamo di seguito le istruzioni per gestire il registro di emergenza del protocollo”, spiega la società Axios chiarendo che i servizi saranno di nuovo disponibili “entro la mattina di domani”

La società che gestisce il servizio: "ripristino entro la mattina di domani". (LaPresse)

Ne parlano anche altre fonti

Argomento caldo e già accennato è pure quello relativo ai dati della piattaforma. La situazione è comunque in continuo divenire e ogni passo in avanti compiuto dovrebbe essere comunicato in breve tempo (OptiMagazine)

Vedremo se durante Pasquetta la situazione inizierà a migliorare, sperando che i problemi Axios si possano superare al meglio e consentendo a tutti di accedere al registro elettronico anche in quella che, sulla carta, è una giornata di festa qui in Italia (OptiMagazine)

La scadenza è un po’ inquietante per gli studenti che ormai gestiscono i compiti direttamente dal registro online e che rischiano di presentarsi a scuola mercoledì con “la scusa buona” (Quotidiano Piemontese)

Attacco alla piattaforma Axios, registro elettronico della scuola in tilt

problemi Axios oggi 5 aprile: a qualcuno non funziona il registro elettronico Come stanno esattamente le cose a Pasquetta? Ci sono ancora problemi Axios oggi 5 aprile con il registro elettronico (Di lunedì 5 aprile 2021) Vengono segnalati ancora problemi Axios oggi 5 aprile, considerando il fatto che sui social abbiamo qualcuno che questo lunedì si lamenta per l’impossibilità di accedere al noto registro elettronico. (Zazoom Blog)

«Il problema dovrebbe essere risolto già nella giornata di domani, mercoledì 7 aprile – spiega Elena Osnaghi, preside dell’Istituto Comprensivo Bonvesin che utilizza la piattaforma Axios – concomitanza con il rientro in classe degli alunni fino alla prima media. (LegnanoNews)

E’ stato un attacco Ransomware a bloccare il Registro Elettronico, rendendolo inaccessibile in tutta Italia ormai da sabato 3 aprile. Allegati alla presente i fac-simile dei modelli da utilizzare sia per l’apertura del registro di emergenza che per la sua compilazione e chiusura. (Quotidiano Piemontese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr