Stralcio automatico cartelle esattoriali, 5 mila euro entro 31 ottobre

The Italian Times ECONOMIA

Cartelle esattoriali: lo stralcio fino a 5 mila euro entro il 31 ottobre 2021. A causa della pandemia Covid il Fisco sembra essersi ammorbidito con i contribuenti: il governo ha varato con il decreto Sostegni la cancellazione delle cartelle esattoriali fino a 5000 euro per i contribuenti con reddito imponibile nell’anno 2019 fino a 30 mila euro.

La cancellazione delle cartelle esattoriali avverrà in automatico, entro la prima scadenza utile per la ripresa dell’attività di riscossione. (The Italian Times)

Su altri giornali

Restano sospese fino al 31 agosto 2021 le procedure cautelari ed esecutive come fermi amministrativi, ipoteche e pignoramenti. Rimarranno sospese fino al 31 agosto 2021 anche le verifiche di inadempienza delle Pubbliche Amministrazioni e delle società a prevalente partecipazione pubblica, da effettuarsi, ai sensi dell’art (Ostuni Notizie)

È quanto afferma in una nota il deputato M5S Giuseppe d’Ippolito, che aggiunge: «Basta perdere tempo, è ora di accelerare. Non possiamo permettere che a fare le spese dei ritardi siano ancora una volta i cittadini, specialmente quelli maggiormente in difficoltà» (Corriere di Lamezia)

La legge n. Restano sospese fino al 31 agosto 2021 le procedure cautelari ed esecutive come fermi amministrativi, ipoteche e pignoramenti. (gazzettadimilano.it)

ha rideterminato i termini per il versamento delle rate della “rottamazione-ter” (Decreto Legge n. Rimarranno sospese fino al 31 agosto 2021 anche le verifiche di inadempienza delle Pubbliche Amministrazioni e delle società a prevalente partecipazione pubblica, da effettuarsi, ai sensi dell’art (ilmessaggero.it)

119/2018) e del “saldo e stralcio” (Legge n. NUOVI TERMINI PER ROTTAMAZIONE-TER E SALDO E STRALCIO. La legge n. (La Stampa)

La legge n. Rimarranno sospese fino al 31 agosto 2021 anche le verifiche di inadempienza delle Pubbliche Amministrazioni e delle società a prevalente partecipazione pubblica, da effettuarsi, ai sensi dell’art (varesenews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr