Persone fragili, caos vaccini: l'sms arriva anche a chi si è già vaccinato

Persone fragili, caos vaccini: l'sms arriva anche a chi si è già vaccinato
La Repubblica Firenze.it INTERNO

“A mia mamma è arrivato oggi l'sms della presa in carico della Asl, ma è già stata vaccinata come fragilissima il 25 marzo.

Poi oggi io vengo chiamata per vaccino domani e lei riceve un altro codice per prenotarsi sul portale.

La Regione rimette mani alla vaccinazione dei soggetti fragili puntuale arriva il caos.

Boh”, si aggiunge al coro Paolo, domandandosi: il richiamo rimane comunque fissato oppure devo aspettare la Asl?

Ora è il meccanismo degli sms ai super fragili che sembra aver toppato

(La Repubblica Firenze.it)

Ne parlano anche altri giornali

Nella Asl di Frosinone si registrano 31 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano tre decessi di 67, 79 e 99 anni con patologie” commenta l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato (Tuscia Web)

Altre dosi sono arrivate dall’ospedale Molinette e da altri ospedali del Torinese, dove la vaccinazione dei cittadini più a rischio partirà lunedì dopo il "vax day" della fine della scorsa settimana Di questi finora sono soltanto 9200 quelli che hanno avuto la prima dose in tutto il Piemonte. (La Repubblica)

Si registrano tre decessi di 73, 87 e 92 anni con patologie” commenta l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato Nella Asl di Latina sono 131 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. (Tuscia Web)

Covid, sì alla vaccinazione nelle aziende: coinvolte oltre 1.500 realtà siciliane

Inoltre c'è una differenza di 97.898 dosi che risultano conteggiate nel contatore nazionale ma non effettivamente ricevute". Lo precisano dalla struttura del Commissario rispondendo all'assessore alla Sanità del Lazio Alessio d'Amato. (Sky Tg24 )

Oltre alla modalità online, è possibile prenotare anche attraverso il call center dedicato - telefonando al numero verde 800.00.99.66 attivo da lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18 (esclusi sabato e festivi) – attraverso i 687 sportelli Postamat e tramite il canale costituito dai portalettere di Poste Italiane che possono inserire in agenda gli appuntamenti richiesti dai cittadini appartenenti alla categoria interessata. (CataniaToday)

Il protocollo prevede la possibilità di somministrare i vaccini direttamente nei locali aziendali o nei siti individuati delle aree industriali. Una campagna sperimentale di vaccinazione anti Covid sarà avviata all'interno delle imprese siciliane insediate nelle aree industriali di Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa e Trapani. (PalermoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr